Juventus-Inter, Vlahovic e Lautaro firmano il pari. I nerazzurri restano in vetta

Entrambi i gol nel primo tempo. Poche emozioni nella ripresa, non serve la girandola di cambi per entrambi gli allenatori

Lautaro Martinez esulta dopo il gol del pareggio con Hakan Calhanoglu
Lautaro Martinez esulta dopo il gol del pareggio con Hakan Calhanoglu

Juventus-Inter finisce 1-1 dopo le reti di Vlahovic e Martinez entrambe nel corso del primo tempo. Un risultato che consente ai nerazzurri di restare in vetta proprio davanti ai bianconeri.

Il primo tempo

Il primo squillo della serata è della Juventus, Cambiaso raccoglie un crossa da sinistra di Rabiot e colpisce di prima intenzione, non trovando la porta. Risposta immediata degli ospiti con Thuram che devia di testa la punizione calciata da Dimarco, Szczesny para centralmente.

Al quarto d'ora nuova opportunità direttamente da rimessa laterale, palla sui piedi di Chiesa il cui sinistro da dentro l'area finisce fuori dallo specchio. Dalla parte opposta ci prova Martinez di testa, la posizione esterna consente solo un'inzuccata troppo centrale. Al 27' passano i padroni di casa: Dumfries sbaglia uno stop di petto a metà campo, Vlahovic ruba palla e lancia Chiesa, che s'invola a sinistra e mette in mezzo il pallone girato di piatto a rete dall'attaccante serbo. Passano sei minuti e l'Inter pareggia con Martinez, l'argentino raccoglie il cross basso di Thuram a conclusione di un'azione che parte da Sommer e finisce con il gol in quattro secondi. Fino all'arrivo dell'intervallo non si segnalano nuovi spunti di cronaca.

Il secondo tempo

La ripresa si apre con un colpo di tacco di Barella che lancia Mkhitaryan, cross basso e girata di Thuram da dentro l'area bianconera, ma il francese colpisce male e regala il pallone a Szczesny. Il primo cambio è Locatelli per Nicolussi Caviglia, Inzaghi risponde con Cuadrado e Carlos Augusto per Dumfries e Dimarco. A 10' dalla fine Milik e Kean prendono il posto di Chiesa e Vlahovic.

Ultimi cambi, Frattesi e Arnautovic per Barella e Thuram da un lato, Alex Sandro per Kostic dall'altro. Dopo quattro minuti di recupero, Guida chiude l'incontro sull'1-1. Juventus-Inter 1-1 (1-1)  

Marcatori: 27' pt Vlahovic (J), 33' pt Martinez (I).  

Juventus (3-5-2): Szczesny 6; Gatti 5,5, Bremer 6, Rugani 6; Cambiaso 6,5, McKennie 6, Nicolussi Caviglia 5,5 (16' st Locatelli 6,5), Rabiot 6, Kostic 6 (44' st Alex Sandro sv); Chiesa 6,5 (35' st Milik sv), Vlahovic 6,5 (35' st Kean sv). A disp. Pinsoglio, Perin, Huijsen, Yildiz, Iling-Junior, Miretti, Nonge. All. Allegri 6.  

Inter (3-5-2): Sommer 6; Darmian 6, De Vrij 6, Acerbi 6; Dumfries 5 (25' st Cuadrado 6,5), Barella 6,5 (44' st Frattesi sv), Calhanoglu 6 (38' st Asllani sv), Mkhitaryan 6, Dimarco 5,5 (25' st Carlos Augusto 6,5); Martinez 6,5, Thuram 6,5 (44' st Arnautovic sv). A disp. Di Gennaro, Audero, Sensi, Klaassen, Bisseck, Agoume, Stabile. All. Inzaghi 6. Arbitro: Guida 6,5. Note: ammoniti Cambiaso (J), Cuadrado (I), Kostic (J).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su