MATTIA TODISCO
Inter

Inter, sarà Arnautovic-bis: è fatta per l'austriaco dal Bologna

Accordo per 10 milioni comprensivi dei bonus, l'attaccante atteso in città per le visite mediche

Arnautovic

Arnautovic

L'Inter ha trovato il suo centravanti. Si tratta di un cavallo di ritorno, Marko Arnautovic, 34 anni, prelevato dal Bologna per 8 milioni di euro più 2 di bonus secondo l'accordo definito in queste ore tra i due club. Il giocatore dovrebbe essere a Milano già nei prossimi giorni, mercoledì verranno infatti fissate le visite mediche e la firma sul contratto biennale.

Arnautovic era già presente nella rosa della squadra che conquistò la storica tripletta Scudetto-Coppa Italia-Champions League nel 2010, ma collezionò solo qualche scampolo di partita per poi andare a cercare fortuna altrove. Tredici anni più tardi ha spinto fortemente per la soluzione nerazzurra, che affronterà in questa sua seconda avventura con una maturità maggiore, frutto di un'età e di un'esperienza diversa alle  spalle.

Nella giornata di oggi ha già svolto le visite mediche Carlos Augusto, il cui ingaggio potrebbe essere ufficializzato nel pomeriggio, mentre è ancora in stand-by l'affare Samardzic: non si è infatti usciti dallo stallo legato alla questione commissioni. Oggi dovrebbe arrivare la decisione definitiva, nel frattempo il centrocampista è tornato a Udine.

Nello scacchiere nerazzurro, oltre al possibile nuovo innesto in mediana se non arriverà il giocatore serbo (ma potrebbe anche restare Sensi e non arrivare nessun nuovo elemento) mancherebbe soltanto un difensore centrale. Con i soldi risparmiati per l'attaccante, vista la spesa contenuta per Arnautovic, l'Inter potrebbe fiondarsi su Tomiyasu, un passato al Bologna e oggi di proprietà dell'Arsenal.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su