MATTIA TODISCO
Inter

Bilancio Inter, i ricavi crescono ancora. Continua il braccio di ferro con Digitalbits

Presentata la relazione 1° luglio 2023-31 marzo 2024 di Inter Media and Communication

Inter, continuano a crescere i ricavi. In foto, il primo incontro tra Antonello e Marotta con i manager di Oaktree Alejandro Cano e Katherine Ralph

Inter, continuano a crescere i ricavi. In foto, il primo incontro tra Antonello e Marotta con i manager di Oaktree Alejandro Cano e Katherine Ralph

Mentre Oaktree è al lavoro per conoscere tutte le aree che fanno parte del mondo Inter, il club ha pubblicato oggi la relazione riguardante i dati degli ultimi nove mesi al 31 marzo 2024 di Inter Media and Communication S.p.A.

Emerge un aumento dei ricavi, in continuità con il trend delle ultime relazioni, ma anche le difficoltà a recuperare i crediti pattuiti e mai versati da Digitalbits, sponsor di maglia della passata stagione. La società ha infatti comunicato di aver notificato a Zytara Labs un decreto ingiuntivo che non è andato a buon fine negli Stati Uniti. Il Tribunale di Milano ha dato altri 90 giorni entro i quali poter notificare l'ingiunzione alla controparte. 

Approfondisci:

Inter, Inzaghi incontra la nuova proprietà: competitività, stadio e pareggio di bilancio le priorità

Inter, Inzaghi incontra la nuova proprietà: competitività, stadio e pareggio di bilancio le priorità

I numeri relativi al periodo 1° luglio 2023-31 marzo 2024 sono tutti molto positivi. I ricavi sono aumentati di 54 milioni di euro (+30,3%) passando da 178,1 milioni a 232,1, questo grazie ai ricavi da sponsorizzazioni cresciuti del 56,7%, a 20 milioni di euro dei ricavi Serie A, a 13,6 milioni (+ 25,2%) di ricavi indiretti dei media Uefa legati ancora all'approdo in finale di Champions League di un anno fa.

Crescono anche i ricavi da sponsorizzazione fino a 13,4 milioni di euro grazie agli accordi con Paramount e eBay e considerando che un anno fa c'era ancora da risolvere il nodo Digitalbits. In aumento anche i ricavi delle sponsorizzazioni tecniche di 6,6 milioni (+70%) arrivando a 15,9 milioni di euro. 

A fine giugno verrà invece chiuso il bilancio della società nerazzurra relativo all'esercizio 2023/2024 che dovrà essere approvato dall'assemblea soci (la prossima è in programma il 4 giugno) e dal Consiglio d'amministrazione che verrà eletto martedì prossimo. 

Continua a leggere tutte le notizie di sport su