Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Torino - Milan, le pagelle rossonere: Maignan reattivo, Tonali uomo ovunque

Diaz ancora sotto livello, Leao a intermittenza

ilaria checchi
Sport
AC Milan�s French forward Olivier Giroud reacts during the Italian Serie A football match between Torino and AC Milan at The Olympic Stadium in Turin on April 10, 2022. (Photo by MARCO BERTORELLO / AFP)
Olivier Giroud

Il Diavolo fa visita al Toro di Juric per provare a consolidare la vetta in serie A: 0-0 il finale di match.

Ecco le pagelle rossonere:

MILAN (4-2-3-1):

Maignan 6,5 Primo tempo praticamente vissuto da spettatore, quando viene chiamato in causa risponde presente.
Calabria 6 Sostituisce Florenzi a destra e regala una prova di personalità sfiorando anche il gol nel primo tempo.
Kalulu 6,5 Ammonizione ingenua, per il resto conferma maturità in mezzo con una buona prova.
Tomori 6 Carattere e fisico al servizio della squadra, è uomo ovunque dando apporto anche in attacco.
Theo Hernandez 6 La fascia sinistra è di sua proprietà e lo mette in chiaro fin da subito con Singo.
Kessié 6 Oltre I fischi, ritrova la titolarità accanto a Tonali in mezzo a causa dell’assenza di Bennacer.
Tonali 6,5 Solita prestazione di quantità e qualità: morde alle caviglie granata e dà una mano enorme in difesa quando serve. Chiude da attaccante aggiunto sfiorando il gol.
82’ Krunic sv.
Saelemaekers 5,5 Di nuovo in campo dal primo minuto dopo un mese e più, ha voglia di incidere fin da subito ma spesso la fretta lo consiglia male.
Brahim Diaz 5,5 Appare ancora poco lucido nei momenti chiavi del match e frettoloso in frangenti da sfruttare meglio.
54’ Messias 5,5 Pesca bene Tonali in un paio di occasioni, vuole riscattare l’opaca prova con il Bologna ma non ci riesce.
Leao 5,5 Primo tempo in cui viene poco coinvolto nel gioco rossonero ma trova comunque le sue chances per colpire. Si sveglia nella ripresa dove si accende a intermittenza ma a mancare è sempre il gol.
Giroud 6 Ingaggia con Bremer un duello ad alto tasso qualitativo: pochi palloni giocati nel primo tempo, nella ripresa si divide tra occasioni personali e sponde precise. AAA rete cercasi.
All. Pioli 5,5 La sterilità sotto porta inizia a pesare nel percorso verso lo scudetto e ora le giustificazioni scarseggiano.
Voto squadra 6.

A disposizione: Tatarusanu, Mirante, Ballo-Touré, Gabbia, Bakayoko, D. Maldini, Lazetic.

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Ricci, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti. A disposizione: V. Milinkovic-Savic, Gemello, Izzo, Buongiorno, Ansaldi, Linetty, Aina, Seck, Pjaca, Garbett, Akhalaia, Pellegri. Allenatore: Juric.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?