Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 giu 2022

Calciomercato Inter: incontro per Udogie, ma il favorito resta Bellanova

Carboni verso l'Hellas Verona. Attese novità nei prossimi giorni per Dybala e Skriniar

14 giu 2022
mattia todisco
Sport
Raoul Bellanova
Raoul Bellanova
Raoul Bellanova
Raoul Bellanova

Milano -  Un'altra giornata con tanti incontri nella sede dell'Inter, dove i dirigenti nerazzurri si sono dedicati soprattutto alle trattative riguardanti il settore esterni. Dopo l'incontro di due giorni fa con il direttore sportivo del Cagliari, Stefano Capozucca (presente anche l'agente Paolo Busardò) per parlare del futuro di Raoul Bellanova, oggi Marotta e Ausilio hanno incontrato in sede i rappresentanti di Destiny Udogie. L'esterno dell'Udinese è uno dei giovani che più hanno impressionato nell'ultimo campionato, soprattutto a livello di personalità (ha soltanto 19 anni). I friulani del confermato ds Pierpaolo Marino valutano però il giocatore attorno ai 20 milioni di euro, cifra al momento ritenuta molto alta da parte dell'Inter. Un altro elemento sotto osservazione per la corsia mancina è Andrea Cambiaso, come Udogie nel giro dell'Under 21 ma il cui costo è della metà (è di proprietà del Genoa appena retrocesso). Ad oggi, nelle idee del club interista, resta in vantaggio Bellanova. L'esterno sembra destinato a sostituire Perisic e ad affiancare Dumfries a destra, con lo spostamento di Darmian a sinistra.

Nel tardo pomeriggio sono entrati nella sede di via della Liberazione anche il direttore sportivo dell'Hellas Verona, Francesco Marroccu, e l'agente Beppe Riso. Argomento della discussione nel summit con la dirigenza interista, il futuro di Franco Carboni. Argentino, prodotto della Primavera allenata da Chivu che si è da poco laureata campione d'Italia, piace ai gialloblu e potrebbe finire alla corte di Cioffi, che sostituirà Tudor. La conferma è arrivata proprio da Riso: “La possibilità è concreta”, ha risposto ai cronisti appostati sotto la sede a Milano.

Nessuna conferma invece riguardo alla possibile partenza di Gagliardini (l'agente è lo stesso) che dovrebbe restare nella rosa a disposizione di Simone Inzaghi. A centrocampo partirà molto probabilmente Sensi.
Entro il fine settimana potrebbe essere definita la situazione di Paulo Dybala, le parti sono al lavoro per limare le differenze tra domanda e offerta ma non ci sono più dubbi sul fatto che il matrimonio si farà. Contatti continui anche con il Paris Saint-Germain, che ha richiesto Skriniar. Al momento le valutazioni restano distanti, ma i francesi non mollano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?