Viaggio nel tempo sui tram di un secolo fa: la storia di Milano raccontata dagli scatti negli archivi Atm

Neve, luci e piste da pattinaggio nella Vecchia Milano che si svela attraverso l’Archivio storico di Atm: livree scintillanti e presepi a bordo

Fiocchi di neve, piste di ghiaccio, fili luminosi che tagliano il cielo. Ogni anno l’inverno porta con sé la stessa magia, alimentata dagli scintillii delle feste di Natale. Un’atmosfera ancora più da cartolina se nel paesaggio entra in scena un tram o un bus: facile immaginarsi a bordo del mezzo, con il naso schiacciato contro il vetro. E non è impossibile fare un viaggio nel tempo nella Milano che è cambiata ma che in fondo torna la stessa ogni Natale, ammirando le foto che affiorano dall’Archivio Storico Atm.

Il clima era decisamente più rigido nel 1920: basta guardare i cumuli di neve in piazza Duomo accanto al carosello tranviario solcato dai primi tram di Milano, modello Edison. Immortalati pure gli uomini che 103 anni fa spalavano la neve.

Si scivola poi direttamente nel 1960, sul bus della linea N in via Dante, vestita a festa con le luminarie. Fino agli anni ’70 le linee degli autobus venivano nominate con le lettere dell’alfabeto, che divennero numeri con l’estensione della rete di trasporto. Sempre nel 1960 risplende l’albero di Natale in piazza Duomo, all’epoca non pedonale, visto dalla fermata del bus.

La fermata del bus in piazza Duomo
La fermata del bus in piazza Duomo

E sembra un cielo stellato il tappeto di luci in via Manzoni, sotto il quale nel 1963 passa un tram della linea 1 tipo 5100, oggi non più in circolazione.

Via Dante
Via Dante

Sette anni dopo, un tram della linea 8 tipo 4700, ancora in servizio, solca via Torino durante una nevicata. Stupisce, poi, il tram Presepe allestito dai dipendenti Atm nel 1988 sullo storico tram Carrelli in via Arcivescovado, oggi via Carlo Maria Martini, diventato simbolo dell’Italia nel mondo (a Milano sono ancora in circolazione 125 tram Carrelli).

IslBG

Il viaggio continua nel 1996, quando piazza Duomo diventa una pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Piazza Duomo in versione pista di pattinaggio
Piazza Duomo in versione pista di pattinaggio

E sembra fatato il tram coperto di luminarie nel 2008: una vettura storica Carrelli, tra le prime “vestite di luce“.

Ultima tappa nel 2020, quando lo stesso tram Carrelli e sotto una nevicata in largo Cairoli. Basta guardare i fiocchi per sentirsi in una fiaba di città

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro