Via alla bonifica per il Data center

L'ex Postalmarket di Peschiera verrà riqualificato con la costruzione di un Data center da parte di Microsoft. Il progetto prevede anche la creazione di aree verdi e piste ciclabili.

Dopo decenni di abbandono, si apre un nuovo capitolo per l’ex Postalmarket, grande sito dismesso che ora verrà riqualificato con la costruzione di un Data center, ossia una struttura per l’archiviazione e la gestione dei flussi informatici. La Microsoft 4825 Italy, società dell’omonima multinazionale dell’informatica, ha avviato i lavori propedeutici all’intervento urbanistico, che consistono nella messa in sicurezza e la bonifica dell’area, inclusa l’asportazione di piccoli quantitativi d’idrocarburi ritrovati nel sottosuolo. "I colloqui con l’Amministrazione sono in corso da tempo per definire un piano urbanistico che prevede un Data center di ultima generazione e i negoziati sono in fase di conclusione – conferma la vicesindaca Stefania Accosa -. La proposta prevede la cessione a uso pubblico di ampie aree verdi, la realizzazione di piste ciclabili e l’acquisizione gratuita di un edificio di mille metri quadrati a servizio della città". Alle ultime verifiche da parte degli uffici del Comune seguirà la presentazione del progetto ai cittadini. "Tutti sono consapevoli - conclude Accosa - che l’area è in disuso da anni: uno degli obiettivi è ripristinare sicurezza e decoro".

A.Z.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro