Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Iglta 2022, Milano ospita la più importante convention al mondo sul turismo Lgbtq+

Dal 26 al 28 ottobre la 38esima edizione degli stati generali di un settore che vale 2,7 miliardi di euro sono in Italia

MILANO 28/06/2014 - STAZIONE CENTRALE PIAZZA DUCA D AOSTA - MANIFESTAZIONE CORTEO GAY PRIDE - FOTO MARMORINO/NEWPRESS
Gay pride a Milano

Milano - Si svolgerà in Italia, per la seconda volta in Europa in 38 anni, il più importante evento mondiale sul turismo Lgbtq+: la Convention IGLTA. Dal 26 al 28
ottobre
 si svolgerà "Iglta Milano 2022", 38esima convention mondiale dell`International Lgbtq+ Travel Association, promossa da Aitgl, l`Ente Italiano Turismo Lgbtq+ in collaborazione con Enit,Comune di Milano, Consolato Usae European Travel Commission.

In vista dell` evento si svolgeranno l'8 aprile - sempre a Milano, al Teatro Elfo Puccini - gli Stati Generali Europei del Turismo Lgbtq+ organizzati da Aitgl sotto l'Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, Federturismo Confindustria, Comune di Milano e IGLTA. Scopo della giornata tematica sarà quello di avere una fotografia di settore e porre l'attenzione sul valore di questo mercato in Europa, sulle normative che lo riguardano, sulla sostenibilità sociale ed economica che ci attende. Il turismo Lgbtq+ ha un fatturato di 2,7 miliardi di euro in Italia e oltre 75 miliardi di euro in Europa.

Gli stati Generali si concentreranno in modo approfondito su questo comparto attraverso la presentazione di due nuove ricerche, dell`Università Bocconi e di Google. Saranno inoltre chiamati a intervenire eurodeputati, rappresentanti dell`industria, della distribuzione, dell`associazionismo e moltissimi enti del turismo internazionali. Questo anche in considerazione delle nuove politiche dell'Unione europea incentrate sul turismo sostenibile e inclusivo. Sarà dunque occasione di confronto tra le politiche adottate dagli Enti di promozione turistica per giungere alla stesura e firma di un manifesto condiviso rivolto alle istituzioni pubbliche e private dei Paesi dell'Unione europea, da sottoporre alla Convention Internazionale del turismo LGBTQ+ di ottobre 2022 a Milano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?