Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Tra malattie, sconfitte e sfide vinte il reportage dalle terre di Emergency

La fotografa Monika Bulaji ha documentato l’attività negli ospedali delle diverse realtà mondiali

Una delle immagini in mostra che documentano l’attività di Emergency
Una delle immagini in mostra che documentano l’attività di Emergency
Una delle immagini in mostra che documentano l’attività di Emergency

Dall’Atlantico, passando per il Lago Vittoria, fino al Mar Rosso: una traversata dell’Africa in orizzontale, lungo la catena degli ospedali di Emergency, dove lavorano medici, chirurghi, tecnilogi, amministratori, giardinieri.

Sono i protagonisti della mostra fotografica dal titolo “All’ombra del Baobab” della fotogiornalista e reporter Monika Bulaj che si apre oggi fino al 22 maggio a Casa Emergency e nel corso adiacente di via Santa Croce.

"Gli scatti di Monika Bulaj in Sierra Leone, Uganda, Sudan raccontano le storie di sfide quotidiane e talvolta di sconfitte, di disgrazie endemiche e urgenze prevedibili", spiega Emergency, l’associazione fondata da Gino Strada.

Il reportage di Monika Bulaj è anche un viaggio attraverso i progetti dell’Anme (African Network of Medical Excellence), la rete sanitaria d’eccellenza di Emergency in tutta l’Africa. Ne fanno parte il Centro Salam di cardiochirurgia a Khartoum, in Sudan, e il Centro di chirurgia pediatrica di Entebbe, progettato da Renzo Piano in Uganda. In questi ospedali arrivanogratuitamente da tutto il continente pazienti con patologie specifiche che troverebbero difficilmente cura in Africa.

La mostra è ad accesso libero e aperta dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 19, il sabato e domenica dalle 10 alle 19.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?