Stelle al merito del lavoro. Sono 155 i premiati lombardi

A Milano, 155 lombardi, di cui 45 milanesi, ricevono le "Stelle al merito del lavoro" per la loro lunga e impeccabile carriera lavorativa. La cerimonia si è svolta al Conservatorio "Giuseppe Verdi" con la partecipazione di autorità locali e regionali.

Stelle al merito del lavoro. Sono 155 i premiati lombardi

Stelle al merito del lavoro. Sono 155 i premiati lombardi

“Stelle al merito del lavoro“ a 155 lombardi, tra cui 45 milanesi. Le “Stelle” sono conferite dal presidente della Repubblica, su proposta del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, a lavoratori dipendenti che abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni alle dipendenze della stessa azienda o di trent’anni per aziende diverse e che si siano distinti "per singolari meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale", in tutti gli ambiti lavorativi. Ieri la consegna ai neo maestri del lavoro, nella Sala Verdi del Conservatorio “Giuseppe Verdi” in via Conservatorio. Alla cerimonia, organizzata dalla Prefettura di Milano in collaborazione con il Consolato lombardo della Federazione maestri del lavoro d’Italia, sono intervenuti i prefetti della Lombardia e le autorità regionali e locali (intervenuta tra gli altri la presidente del Consiglio comunale di Milano Elena Buscemi). Questi riconoscimenti, tra l’altro, sono relativi all’anno 2023, quello in cui si è festeggiato l’anniversario dei cento anni dell’istituzione di questa onorificenza, che risale al 5 dicembre 1923.

Le proposte per il conferimento delle Stelle al merito vengono presentate dalle singole aziende ogni anno e, poi, vengono vagliate dal Ministero del Lavoro. Dopodiché arriva il conferimento del presidente della Repubblica. M.V.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro