Stadio del Milan. Si procede con gli incontri

Prosegue l'iter per la realizzazione dello stadio del Milan a San Donato. Il progetto sarà valutato da un tavolo di confronto sovraccomunale per 18 mesi. Si chiede al Milan se è interessato solo a San Donato o se considera anche l'opzione San Siro.

Stadio del Milan. Si procede con gli incontri
Stadio del Milan. Si procede con gli incontri

Stadio del Milan, si procede. Prosegue a San Donato l’iter tecnico-burocratico innescato dalla richiesta, da parte di Sportlifecity/Milan, di una variante urbanistica per la realizzazione di un’arena da 70mila posti nell’area San Francesco. Dopo la disamina dei documenti da parte degli uffici del Comune e un primo ok al progetto da parte della Giunta, i passaggi procedurali legati alla richiesta di variante sono stati illustrati ai consiglieri comunali nell’ambito di un incontro, l’altra sera in Municipio, al quale erano presenti il sindaco Francesco Squeri, buona parte degli assessori e il responsabile dell’ufficio tecnico. Entro la fine del mese il consiglio comunale sarà chiamato a prendere atto dell’avvio di un Accordo di programma, ossia un tavolo di confronto sovraccomunale, al quale siederanno svariati enti e che servirà a valutare, in particolare, le ricadute viabilistiche, ambientali e infrastrutturali del progetto. Questa fase avrà una durata di 18 mesi. Intanto, martedì 13 febbraio alle 20.30 nella sala consiliare del Comune ci sarà un primo incontro con la cittadinanza, alla quale verranno illustrate le linee-guida del progetto.

"Per non correre il rischio d’impiegare inutilmente tempo, energie e risorse umane, si chieda al Milan se è interessato unicamente a San Donato, o se sta rispolverando anche l’opzione San Siro. L’impressione è che si giochi su due tavoli e la partita su Milano non sia chiusa del tutto". Questa la posizione di Nicola Forenza (Lega), consigliere di minoranza, che in una mozione di prossima discussione chiede al sindaco un incontro col collega Giuseppe Sala e i rappresentanti del Milan per fare il punto della situazione in una fase, nella quale Milano ha rilanciato su una possibile ristrutturazione del Meazza ad uso delle due storiche squadre meneghine.A.Z.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro