np_user_4025247_000000
ALESSANDRA ZANARDI
Cronaca

San Giuliano, colpo da un milione di euro: 8 malviventi mascherati assaltano di notte la Td Sinnex

Per rallentare l’intervento delle forze dell’ordine, con una tecnica ormai collaudata, la banda ha messo di traverso sulle vie d’accesso alcune auto rubate con le gomme bucate

Colpo da un milione di euro alla Td Sinnex
Colpo da un milione di euro alla Td Sinnex

San Giuliano Milanese (Milano) – Maxi furto, nella notte tra giovedì e venerdì, nel magazzino di un’azienda di San Giuliano Milanese che tratta materiale tecnologico. La ditta, la Td Synnex, al civico 65 di via Tolstoj, è stata alleggerita di cellulari e tablet da un commando di malviventi che poi si è dato alla fuga. Il valore del bottino – ancora in corso di quantificazione nella giornata di ieri – potrebbe aggirarsi sul milione di euro.

I ladri, almeno otto secondo le ipotesi, erano a volto coperto e indossavano guanti. Hanno cercato di rallentare l’arrivo di carabinieri e vigilantes mettendo di traverso, sulle strade di accesso all’azienda, alcune auto rubate, alle quali hanno bucato le gomme. Una tecnica già vista in analoghi assalti a logistiche e capannoni industriali, usata dai banditi per cercare di guadagnare tempo. Gli intrusi hanno quindi sfondato una saracinesca e si sono introdotti nel magazzino. Arraffate le apparecchiature elettroniche, sono fuggiti a bordo di due auto con la corposa refurtiva, riuscendo a far perdere le tracce.

Le indagini, affidate ai carabinieri della compagnia di San Donato che sono intervenuti per i rilievi, potrebbero partire proprio dai veicoli ritrovati sul posto, abbandonati dalla banda dopo essere stati usati per recare disturbo alle pattuglie in arrivo. Al vaglio anche le immagini delle telecamere della zona, che potrebbero aver ripreso dettagli utili a dare un volto ai malviventi. A giudicare dalla dinamica, si è trattato di un colpo pianificato nei dettagli: prima di entrare in azione, i ladri devono aver eseguito più di un sopralluogo nella zona per studiare le tempistiche del blitz e le possibili vie di fuga.