Rubano una macchina, finiscono sotto i portici e ribaltano i déhors

Due malviventi rubano una macchina a una ragazza a Pogliano Milanese e si danno alla fuga. Durante la fuga, l'auto si schianta contro un pilastro e i ladri scappano. La polizia sta indagando per identificarli.

Con la scusa di chiedere una sigaretta fermano una ragazza che stava aprendo il cancello di casa per portare l’auto nel box. Le rubano la macchina e si danno alla fuga. Intercettati da una pattuglia della polizia locale del comando unico Pogliano Milanese-Nerviano sbagliano strada e si vanno a infilare sotto i portici di piazza Tarantelli. Dopo aver abbattuto i dehor dei locali, l’auto finisce contro un pilastro. A quel punto, i malviventi abbandonano la macchina e scappano. È successo alle 23 tra Vanzago e Pogliano. Una pattuglia del nucleo radiomobile ha notato in via Garibaldi una macchina che andava a folle velocità. Gli agenti impongono l’alt e poi hanno acceso i lampeggianti, ma i due balordi si sono allontanati svoltando nel parcheggio di piazza Repubblica. Qui anziché svoltare in via Dante e uscire, svoltano a sinistra e rimangono bloccati tra il condominio di piazza Tarantelli e la pattuglia della polizia locale alle spalle incastrandosi sotto i portici. La pattuglia ha cercato di bloccarli chiedendo ausilio anche all’altra pattuglia in abiti civili. Giunti dopo pochi secondi si trovavano davanti a una scena da film: il veicolo in fuga aveva abbattuto tavolini e sedie dei bar sotto i portici e si era schiantato contro l’ultima colonna nel tentativo di uscire. I due occupanti scappano a piedi facendo perdere le tracce. Gli agenti dalla targa riescono a rintracciare la proprietaria e ricostruire quello che era successo. Sono in corso le indagini anche attraverso le immagini dei sistemi di videosorveglianza al fine di identificare gli autori del furto e della pericolosa fuga che.

Roberta Rampini

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro