Rilievi sul luogo di ritrovamento del cadavere (Studio Sally)
Rilievi sul luogo di ritrovamento del cadavere (Studio Sally)

Rescaldina (Milano), 15 gennaio 2019 - Trovato un cadavere nei campi alla periferia di Rescaldina, in via Grigna. Il corpo, rinvenuto intorno alle 12 30 di oggi, martedì 15 gennaio, è quello di un 54enne senegalese residente a Borgomanero, in provincia di Novara.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Legnano, competenti per territorio, insieme a polizia locale e vigili del fuoco. Le indagini sembrano propendere per un regolamento di conti nell'ambiente dello spaccio di droga, fenomeno che da tempo affligge il bosco del Rugareto, a cavallo fra Rescaldina e il Basso Varesotto. Da una prima ispezione del medico legale sul corpo, è stato individuata una ferita all'addome compatibile con un colpo di arma da fuoco e il foro d'uscita del proiettile sulla schiena. Inoltre, è stato evidenziato un colpo di un corpo contundente alla testa. Il 54enne è risultato essere un pregiudicato per reati legati alla droga.