Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Quadro in prestito per tre anni

Comune e Banco Bpm hanno siglato l’accordo che sarà rinnovabile

Il Comune di Milano e Banco BPM hanno siglato un accordo sulla concessione in comodato per i prossimi tre anni (rinnovabili fino a cinque) del capolavoro di Previati alla Galleria d’Arte Moderna di Milano.

"Il comodato del acapolavoro di Previati da parte di Banco BPM è uno dei frutti del riconoscimento della centralità di GAM nel rappresentare quel particolare momento della storia dell’arte da cui prende le mosse il Novecento", ha affermato l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi. "Siamo molto orgogliosi di poter condividere con il pubblico della città e non solo una tra le opere più significative della collezione di Banco BPM – ha dichiarato Umberto Ambrosoli, presidente di Banca Aletti e della Fondazione BPM – investire nella cultura significa incoraggiare il progresso sociale oltre che quello economico".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?