Pronto soccorso sotto assedio: "Le code? Un problema culturale". Chi sta male corre subito qui"

Marco Strozzi, neo direttore di struttura dell’Asst Rhodense, e l’incremento dei pazienti in urgenza

Pronto soccorso sotto assedio: "Le code? Un problema culturale". Chi sta male corre subito qui"

Pronto soccorso sotto assedio: "Le code? Un problema culturale". Chi sta male corre subito qui"

"Quest’anno il ceppo pandemico dell’influenza è particolarmente aggressivo. A questo si sommano le altre malattie del sistema respiratorio e quindi abbastanza fisiologico l’aumento del numero di accessi ai pronto soccorso delle ultime settimane. In più c’è ancora il Covid che ci complica il lavoro in termini di organizzazione. Quello che mi colpisce è invece l’incremento annuale dei pazienti che si reca al pronto soccorso". È il commento di Marco Strozzi, direttore di struttura complessa Pronto soccorso e medicina d’urgenza dell’Asst Rhodense. Sessant’anni, con un’esperienza ventennale in medicina d’urgenza e pronto soccorso, ha preso servizio il 1° dicembre 2023 dopo 16 anni di lavoro all’Asst Grande Ospedale Metropolitano di Niguarda. I numeri dell’attività svolta negli ultimi due anni dimostrano che i pronto soccorso sono il primo posto dove un cittadino si reca in caso di urgenza, spesso in modo improprio. Nel 2023 si sono recati al pronto soccorso garbagnatese 56.412 pazienti, in quello rhodense 40.911 per un totale di 97.323. Nel 2022, gli accessi a Garbagnate erano stati 52.956 mentre quelli a Rho 40.108 per un totale di 93.064. Un aumento di quasi il 5%.

"Credo che questo incremento sia legato alla fragilità del sistema sanitario che spinge il paziente a scegliere di recarsi subito in pronto soccorso - dichiara Strozzi -. Il potenziamento della medicina territoriale che è stato avviato negli ultimi anni potrebbe diventare un’alternativa. L’uso improprio del pronto soccorso, invece, è un problema culturale sul quale si lavora da anni con campagne di sensibilizzazione. Ma c’è ancora molto da fare".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro