Preso a Pioltello: tenta di svuotare cantina su bici rubata

Un egiziano di 22 anni è stato bloccato mentre tentava di svuotare una cantina rubando utensili. Inseguito dal proprietario e da un vicino, è stato consegnato ai carabinieri. Accusato di furto e rapina impropria, era anche responsabile di altri due furti.



Preso a Pioltello: tenta di svuotare cantina su bici rubata

Preso a Pioltello: tenta di svuotare cantina su bici rubata

In sella a una bicicletta, pure questa rubata, tenta di svuotare una cantina, ma gli va storta: inseguito dal proprietario e da un suo vicino di casa, è stato bloccato e poi consegnato ai carabinieri. L’uomo, un egiziano di 22 anni, è accusato di furto e rapina impropria. Oltre al tentato furto fatale, si era già reso responsabile, nella stessa serata, di altri due furti. L’episodio è avvenuto a Pioltello in via Dante. Il 22 enne era appena uscito dalla cantina, da cui aveva rubato una serie di utensili, quando è stato colto sul fatto da un residente del palazzo, che poco prima aveva sentito i rumori e si era insospettito. Il ladro ha cercato di darsi alla fuga, ma è stato inseguito e bloccato dal cittadino e dallo stesso padrone della cantina, nel frattempo avvisato. I carabinieri erano ancora sul posto quando hanno ricevuto la segnalazione di due ulteriori furti compiuti poco prima, fra cui quello della bicicletta usata dall’egiziano. L’uomo è stato condotto in caserma e ieri a Milano, per l’udienza per direttissima. M.A.