Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 feb 2022

Plis del Basso Olona, polmone europeo

Visite guidate per venti studenti e sei professori da Spagna, Portogallo e Germania (ospitati dalle famiglie)

12 feb 2022
roberta rampini
Cronaca
La delegazione straniera e i giovani rhodensi durante le visite
La delegazione straniera e i giovani rhodensi durante le visite
La delegazione straniera e i giovani rhodensi durante le visite
La delegazione straniera e i giovani rhodensi durante le visite
La delegazione straniera e i giovani rhodensi durante le visite
La delegazione straniera e i giovani rhodensi durante le visite

di Roberta Rampini Il Plis del Basso Olona, polmone verde di 268 ettari tra Rho, Pogliano Milanese, Pregnana e Vanzago, vera e propria oasi di biodiversità, è stato nei giorni "oggetto" di studio e visite guidate per 20 studenti e sei professori provenienti da Melilla (Spagna), Torres Novas (Portogallo) e Amburgo (Germania), nell’ambito dell’Erasmus Plus Climate Scenarios Investigation. Insieme a loro anche gli studenti delle classi quarte del liceo scientifico Majorana di Rho che partecipano al progetto internazionale che ha come obiettivi sensibilizzare i giovani sui problemi ambientali e favorire il multilinguismo. Sono state le famiglie degli studenti rhodensi, in collaborazione con il Comune, ad ospitare la delegazione di studenti e professori internazionali. Dopo il benvenuto da parte del sindaco, Andrea Orlandi, hanno approfondito i temi ambientali: in Villa Burba è stato illustrato loro cosa è stato fatto sul territorio per rispondere al raggiungimento degli obiettivi indicati nell’Accordo di Parigi per il clima del 2015 e poi hanno visitato il Plis dell’Olona accompagnati dall’architetto Marco Pezzetta che si era occupato del progetto insieme all’ex assessore Gianluigi Forloni, al Davo (Distretto Agricolo Valle Olona) e a Legambiente. "Il progetto in cui è coinvolto il liceo Majorana coniuga diversi temi che stanno molto a cuore all’amministrazione comunale: coinvolgimento attivo dei giovani, apertura verso gli altri paesi europei e sensibilizzazione ambientale – ha commentato il sindaco –. Anche la recentissima modifica alla Costituzione approvata dal Parlamento, che prevede l’inserimento della tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi, va a rafforzare le nostre scelte fatte negli ultimi anni". Teoria e pratica, progetti e visite guidate, per conoscere il territorio Plis del Basso Olona caratterizzato dalla presenza di fontanili e di acque di risorgiva, con attività agricole, campi, prati e colture ortovivaistiche. "Abbiamo accompagnato i ragazzi alla scoperta dei progetti ambientali in città, in particolare quelli ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?