Marco Mangiarotti Sono le parole nuvola, anzi di sole, per una resilienza organizzativa e creativa, la capacità di dare risposte in tempo reale a Identità Golose Milano. Claudio Ceroni e Paolo Marchi hanno presentato Identità On the Road, da un’idea di Paolo, nell’hub di via Romagnosi con Davide Rampello, Cristina Bowerman, Davide Oldani e, in collegamento, Massimo Bottura. Tema, con lectio magistralis...

Marco

Mangiarotti

Sono le parole nuvola, anzi di sole, per una resilienza organizzativa e creativa, la capacità di dare risposte in tempo reale a Identità Golose Milano. Claudio Ceroni e Paolo Marchi hanno presentato Identità On the Road, da un’idea di Paolo, nell’hub di via Romagnosi con Davide Rampello, Cristina Bowerman, Davide Oldani e, in collegamento, Massimo Bottura. Tema, con lectio magistralis di Rampello: Senso di Responsabilità per Costruire un Nuovo Futuro. Dopo il rinvio da marzo a luglio e da luglio a fine ottobre, “abbiamo deciso di rinviare definitivamente Identità Golose al prossimo anno, al giugno 2021. Ma, contemporaneamente, abbiamo pensato subito a un format nuovo, ritagliato sull’attualità, per non lasciare sola la cucina italiana in questi mesi complicati - spiegano Ceroni e Marchi -. Se produttori, chef, pasticceri, pizzaioli, gelatieri non possono venire a Milano andremo noi da loro, in 20 tappe, con 70 dei relatori in tanti mini congressi, partendo dalle tre strutture milanesi, con i temi e i nostri settori strategici, Identità di Pasta, Pizza, Gelato, Dossier Dessert, Identità di Sala, Identità Naturali, Cocktail e Champagne...Potrete vedere tutto dal 16 sulla nuova piattaforma digitale, che si attiverà su www.identitagolose.it, tre le strutture di produzione a Milano, l’Hub di via Romagnosi, il Laboratorio Pasticceria di Gianluca Fusco e Arte del Convivio. Sarà uno sforzo produttivo titanico per realizzare un nuovo format in 20 set che monteremo in diversi luoghi d’Italia”. Il programma completo a breve.

Helmuth Köcher, dopo le nuove ordinanze per l’emergenza Covid in Alto Adige che dal 19 ottobre vietano tutti gli eventi pubblici con somministrazione di cibo e bevande fino a fine novembre, sposta le date del Merano Wine Festival, in programma a novembre, alle storiche date, 26 al 30 marzo 2021. Si svolgerà invece dal 6 al 10 novembre il festival digitale sulla piattaforma WineHunterHub con produttori wine&food, showcooking ed eventi. Il Piano B di Helmuth, che non lascia mai nulla al caso.