Morirono per mano della mafia: letti i nomi di tutte le vittime

Cerimonia a Bussero per ricordare le vittime di mafia: emozione e raccoglimento con la lettura di 1078 nomi. Un momento di testimonianza e memoria per la Martesana.

Morirono per mano della mafia: letti i nomi di tutte le vittime

Morirono per mano della mafia: letti i nomi di tutte le vittime

I nomi delle vittime di mafia letti al microfono, un lungo momento di raccoglimento e commozione alla presenza di cittadini e dei sindaci di tutta la Martesana: teatro della cerimonia omaggio ai morti per mano mafiosa ancora una volta, e dopo tanti, anni, Bussero. Il ritrovo l’altro giorno in piazza Marie Curie, per una cerimonia amata e collaudata, fra scenografie e parole. Presenti per l’Amministrazione, fra gli altri, il sindaco Massimo Vadori e il vice Thomas Livraghi, responsabile dell’organizzazione dell’evento da molti anni, ospiti tanti amministratori locali di zona in fascia tricolore. La formula, collaudata: i discorsi di rito e poi, nel silenzio dei presenti, la lettura di 1078 nomi di persone che hanno perduto la vita "per essersi opposte con coraggio a criminalità, mafie, malaffare e connivenza". La cerimonia di testimonianza busserese è da molti anni divenuta patrimonio della Martesana intera.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro