Metalmeccanici a Milano: Orario di lavoro da ridurre per transizione ecologica

Domani i lavoratori metalmeccanici iscritti alla Uil discuteranno le richieste e proposte da presentare in vista del rinnovo del contratto nazionale. Tra i temi: pandemia, costi dell'energia, inflazione e transizione ecologica.



Metalmeccanici a Milano: Orario di lavoro da ridurre per transizione ecologica

Metalmeccanici a Milano: Orario di lavoro da ridurre per transizione ecologica

Dalla pandemia ai costi folli dell’energia e all’inflazione, fino ad arrivare alla transizione ecologica che "se non

governata correttamente potrebbe rappresentare un vero bagno di sangue". Domani i lavoratori metalmeccanici iscritti alla Uil si riuniranno al Cinema Anteo, primo passo per raccogliere richieste e proposte utili per costruire la piattaforma da presentare in vista del rinnovo del contratto nazionale che scade a giugno.

"Ci sono rivendicazioni senza risposta da troppo tempo – spiega il segretario generale Uilm Lombardia Vittorio Sarti –. Dobbiamo recuperare il potere di acquisto che ha ridotto le capacità dei lavoratori con un’inflazione a due cifre. Ecco perché formuleremo richieste salariali importanti e proporremo lariduzione dell’orario di lavoro: se la transizione energetica comporterà anche degli esuberi dobbiamo ridurre l’orario di lavoro a parità di salario per far si che si possa lavoraretutti".