Voli a Malpensa
Voli a Malpensa

Milano, 9 settembre 2019 - Per l’aeroporto di Malpensa è l’estate dei record: grazie al trasferimento dei voli da Linate chiuso per lavori fino al 27 ottobre, lo scalo varesino ha fatto registrare ad agosto in media 115-120mila passeggeri al giorno nelle date di maggior traffico. Di questo passo entro l’anno Malpensa, dove nel 2018 sono transitati 24 milioni 725 mila 495 passeggeri, potrebbe raggiungere i 30 milioni di presenze. Estate da record dunque, ma l’altra faccia della crescita è l’aumento dei disagi causati dal rumore degli aerei sui comuni interessati dalle rotte. A ricordare i problemi è il Comitato dei cittadini di Varallo Pombia, col presidente Ferruccio Gallanti: «Siamo bersagliati da due rotte: la 280 e la 310, la situazione è molto pesante, ricordo che il 75% del traffico di Malpensa grava sul nostro territorio».  

Il Comitato incalza ora i sindaci dei Comuni lombardi e piemontesi affinché nella prossima commissione aeroportuale ottengano la documentazione richiesta riguardo appunto la mappe del rischio aeronautico, quella acustica aggiornata, lo scenario di impatto acustico per i tre mesi del trasferimento dei voli. «I ritardi segnalati sia per i decolli sia per gli arrivi dimostrano che Malpensa non è in grado di reggere il traffico attuale». Intanto entro l’anno l’hub potrebbe raggiungere i 30 milioni di passeggeri. Senza terza pista.