Lavori all’ex ludoteca “Carcatrà“. Sarà di nuovo centro di aggregazione

L'ex ludoteca Carcatrà, chiusa nel 2010, riapre grazie ai fondi del Pnrr. Un progetto di rigenerazione urbana per il quartiere di Calderara, che restituirà alla città un luogo di aggregazione e socialità.

Sono iniziati i lavori nell’ex ludoteca Carcatrà, chiusa nel 2010 e diventata da luogo un tempo utilizzato dai bambini della scuola elementare e dalle loro famiglie a zona di degrado e vandalismo. "Grazie ai fondi intercettati con il Pnrr ora tornerà a essere quel luogo d’incontro, di aggregazione e di socialità di cui la nostra città ha tanto bisogno nonché un presidio per la zona di Baraggiole nel quartiere di Calderara", ha annunciato l’assessore al Commercio Paolo Mapelli. La struttura era una ludoteca molto apprezzata e frequentata. "Venne chiusa per decisione della prima Giunta Alparone, ormai quasi 15 anni fa. Se non ricordo male, provarono a metterci delle associazioni e anche a vendere (si parlava di farne un bar) ma senza riuscirci – ha commentato l’assessore all’Educazione e ai Giovanni Anna Varisco –. Così quella struttura poco alla volta si è deteriorata, ma non solo. È diventata oggetto di atti vandalici e bivacchi, con non pochi problemi per i residenti nella zona". Un bando del Pnrr ha permesso al Comune di inserire la sua ristrutturazione in un progetto più ampio di rigenerazione urbana che interessa prevalentemente il quartiere.

La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro