Quotidiano Nazionale logo
28 mar 2022

Il teatro Burri torna a splendere

Trenta cittadini-volontari all’opera per ripulire la facciata immersa nel verde imbrattata dalle scritte

MILANO

Cancellate dal Teatro Burri, immerso nel verde del Teatro Sempione, tutte le scritte vandaliche che da anni imbrattavano le quinte. All’opera, una trentina di cittadini-volontari per il secondo appuntamento di “Ghe Pensi Mi”, il ciclo di appuntamenti che promuove il volontariato attivo: ideato dall’associazione We are urban Milano (Wau!), è alla sua terza edizione, di cui Il Giorno è media partner insieme a Radio Lombardia e Instagramers Milano. Dopo una visita al Castello, cominciata alle 10, via alla pulizia, con ospiti d’eccezione rimasti in incognita (con cappellino e mascherina) fino al momento della cancellazione dei graffiti: Graziano Galatone e Tania Tuccinardi, tra le star del cast di Notre Dame de Paris in scena al Teatro Arcimboldi. Anche loro si sono messi all’opera insieme ai cittadini per ridare lustro al teatro vandalizzato. Presente pure l’assessora ai Servizi Civici Gaia Romani.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?