Quotidiano Nazionale logo
1 nov 2020

Festa di Halloween in casa: denunciati 20 giovani a Milano

I ragazzi avevano affittato un appartamento con piscina e sala cinema per passare insieme la notte, in violazione alle norme anti Covid

nicola palma
Cronaca
featured image
Halloween

Milano, 1 novembre 2020 - Stanotte i carabinieri del Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà 20 persone per aver organizzato una festa di Halloween in barba alle regole anti contagio. I militari sono intervenuti all'una in via Niccolini, dove alcuni residenti avevano segnalato una festa in corso in un'abitazione. 

Arrivati sul posto, i militari hanno accertato che i ragazzi avevano affittato un appartamento per passare insieme la notte, nonostante il coprifuoco dalle 23; identificati e multati, i giovani hanno riconsegnato le chiavi a un fiduciario della proprietaria e se ne sono tornati nelle rispettive case.

L'abitazione era su due piani, con tanto di piscina e di una sala cinema: dalle verifiche è emerso che era stata affittata per 2.500 euro dagli organizzatori di una festa privata, che avevano previsto ingressi a pagamento e somministrazione di alcolici. La casa era completamente a soqquadro, con bottiglie dappertutto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?