Corsa delle uova di Gandino
Corsa delle uova di Gandino

Milano, 29 giugno 2018 - Mostre, concerti, laboratori, film, workshop ed inaugurazioni. Sono tanti gli eventi in programma nel week end del 29, 30 giugno e 1 luglio

LOMBARDIA - Ecco 10 imperdibili sagre di luglio
                       I grandi festival musicali dell'estate


Dumpling Nights!MILANO

Nuovo appuntamento con la cucina internazionale da East Market Diner, dal 28 giugno al 1 luglio quattro giorni dedicati ai dumpling, i tipici ravioli orientali diventati ormai protagonisti sulle tavole degli italiani.  Diversamente tortelli, ravioli o tordelli che tutti conosciamo, i dumpling sono cotti al vapore, oppure saltati o fritti. L'offerta culinaria di East Market Diner, -lo spin-off del popolare mercatino domenicale East Market- prevede cinque diversi tipi di raviolicarne al vapore, gamberi al vapore, verdure al vapore, Shao Mai al vapore e Gyoza alla piastra. I ravioli alla piastra rappresentano la tipica versione giapponese che prevede un impasto molto sottile, mentre il ripieno è a base di carne di maiale. Vengono fritti, anche se i quelli generalmente più apprezzati sono saltati in padella e bagnati con l’acqua. Così facendo il vapore permette ai ravioli di rilasciare l’amido, formando una crosticina irresistibile che avvolge i dumpling e li lega in un unico pezzo. Quelli al vapore, invece, appartengono alla tradizionale cucina cinese e sono più conosciuti e apprezzati nel mondo. Questi ravioli sono preparati con un impasto a base di acqua e farina, dunque assolutamente privi d'uovo, e si presentano in svariate versioni secondo il tipo d'ingredienti utilizzati e dalla regione da cui provengono. Sono cotti al vapore, nei classici cestelli di bamboo e possono avere un ripieno di pesce o di carne: tradizionalmente i ravioli di carne al vapore sono guarniti con carne tritata finemente alla quale è aggiunto nell'impasto sherry, aglio e cipolline, mentre i ravioli di gamberi al vapore sono invece costituiti principalmente da polpa di gambero.  I condimenti possono variare dalla classica salsa di soia, olio di sesamo, sale e pepe, fino ai preparati agrodolci e alle salse più piccanti a base di peperoncino e spezie.  Oltre alla sala interna, da East Markert Diner è anche disponibile il terrazzo sul tetto dell'edificio con quaranta posti a sedere e proprio per la natura informale e legata alla tradizione dello street food non è previsto il servizio al tavolo.

Meditazione Luna PienaSempre di corsa e pieno di impegni? Allora ecco l’occasione di fermarsi e cominciare a meditare per sentire una nuova energia.  La meditazione permette di entrare dolcemente in contatto con la parte più profonda di noi stessi, dove scorre la sorgente della pace. Meditare nei giorni di luna piena, in particolare, fa molto bene perché la mente e la luna solo collegate. Meglio in gruppo, se possibile. È noto fin dall’antichità, che i pianeti influiscono su di noi: hanno un impatto sull’acqua e sul nostro corpo, costituito per il 70% d'acqua. Nei primi giorni di Luna Piena gli effetti del satellite sono più forti e possiamo percepirlo soprattutto a livello emotivo. Anche questo è un modo per prenderti cura di te e delle persone che ti sono accanto, per cominciare a coltivare uno stile di vita sano e sereno. Quando meditiamo facciamo del bene non solo a noi, ma a tutta la società, perché meditare genera un rilascio di ioni nell’ambiente che influenzano il pensiero, la mente, lo spirito, il corpo e le condizioni ambientali di tutto l'universo. Per questo la Meditazione Art of Living della Luna Piena ha un effetto mirato. Per essere guidato dal vivo da Giorgio Minneci e Cristina Tuscano, formatori ed insegnanti senior con 20 anni di esperienza in Italia e all'estero, prenota il tuo posto all’incontro gratuito organizzato nella Sede Art of Living Happiness Center Milano Navigli Darsena sabato 30 giugno alle 19.30. Evento gratuito ma prenotazione indispensabile. Info 02.95330525 - 340.6709178  milano.duomo.navigli@artofliving.it www.artoflivingeducationalmilano.com

Anteprima mostra 'Harry Potter The Exhibition'Il mondo fantastico di Harry Potter a Milano con 'Harry Potter: The Exhibition', alla Fabbrica del Vapore dal 12 maggio al 9 settembre. Per la prima volta giunge così in Italia l'esposizione itinerante sulle storie di maghi create dalla scrittrice J.K. Rowling e sulle loro trasposizioni cinematografiche, partita nel 2009 e visitata da 4 milioni di persone tra America, Oceania, Asia ed Europa. Nell'allestimento di 1600 metri quadrati si susseguono scenari ispirati ai set dei film di Harry Potter con tanto di costumi, oggetti di scena, artefatti e creature provenienti direttamente dalle produzioni cinematografiche.I paesaggi di campagna di Monet e Cézanne, gli scorci cittadini e i boulevard di Renoir e Utrillo, i ritratti di Manet e Van Gogh, le ballerine di Degas o le nature morte di Gauguin. Sono alcuni dei capolavori esposti per la prima volta in Italia, nella mostra "Impressionismo e avanguardie", dall'8 marzo fino al 2 settembre nelle sale del Palazzo Reale di Milano.

MusicaPer 18 giorni consecutivi il palcoscenico dell’area feste di Vizzolo Predabissi (via Verdi) verrà preso d’assalto da formazioni emergenti e affermate tribute band su scala nazionale, in occasione del Rocktoberfest 2018. Da giovedì 14 giugno fino all'1 luglio la più famosa festa della birra milanese aprirà i battenti e darà inizio al contest di musica rock, nel quale si sfideranno 40 band a colpi di powerchord, virtuosismi e acuti. La più talentuosa vincerà i premi messi in palio da Club Magellano (organizzatore): un viaggio all’Oktoberfest in Germania per tutti i componenti del gruppo; uno special radiofonico con interviste; 328 passaggi garantiti del singolo, scelto dai vincitori, su un network di 82 radio internazionali (di cui una a New York, una in Belgio e una in Canada); la disponibilità di una sala prove attrezzata alla registrazione per 20 ore. Ogni band partecipante al contest avrà 45 minuti a disposizione per farsi conoscere e farsi votare dal pubblico, che sceglierà al termine di ogni giornata una vincitrice, catapultandola alla finalissima dell’ultimo giorno. Ciliegina sulla torta: tutti gruppi iscritti, in maniera completamente gratuita, saranno intervistati per circa 20 minuti su Radio Lombardia dove si racconteranno e potranno far passare i propri pezzi. Dopodiché, alle 22.15, spazio ai musicisti professionisti che riproporranno cover degli artisti più conosciuti come, ad esempio, Vasco Rossi, Queen, Ligabue, Green Day, Bob Marley, Bon Jovi, Guns N' Roses, J-Ax e Articolo 31, Doors, AC/DC. Sarà possibile accompagnare la buona musica con boccali di birra, riempiti nei diversi stand presenti. Senza dimenticare che la cucina accenderà i fornelli alle 19.00 per preparare panini con le salamelle, hot dog, hamburger, grigliata mista, stinco bavarese, patatine fritte, pasta al sugo, bretzel, torte, brioches, gelati, brownies. Ci saranno anche cocktail, vini, amari e shot, da sorseggiare nelle aree ristoro. Ma non è finita. Sono previste tre tipologie di giochi a premi: litro di birra a fiato (ossia una gara per chi beve un litro nel minor tempo

Il Castello SforzescoDal 9 giugno al 26 agosto al Castello Sforzesco di Milano si svolge la sesta edizione di Estate Sforzesca: oltre 70 spettacoli di musica, teatro e danza. (Tutte le informazioni).

L'artista messicano Javier Marìn celebrato al MUDEC - Museo delle Culture di Milano con la mostra Corpus, in scena da mercoledì 20 giugno e fino al prossimo 9 settembre 2018. L'artista contemporaneo è famoso per le sue sculture apprezzate in tutto il mondo. Nella città meneghina torna per parlare di Messico e di arte messicana. (Tutte le informazioni)

Sport in Festa a Cesate, a nord di Milano. Da giovedì 21 giugno a domenica 1 luglio, infatti, va in scena un evento sportivo che si rinnova dal 1997 e che è un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di sport. 11 giorni di attività sportive, come la corsa su strada, la mountain bike, l'aquathlon, il duathlon, il triathlon, i tornei di beach soccer, ma anche pallavolo e basket, con attività e divertimento per gli sportivi di tutte le età. (Tutte le informazioni)

Milano Latin FestivalQuarta edizione del Milano Latin Festival, un viaggio ideale nella realtà latinoamericana, dove le parole d’ordine saranno anche quest’anno: musica, concerti, balli e gastronomia dal 14 giugno al 18 agosto sempre ad Assago. L’edizione 2018 è dedicata al Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità dell’America Latina e Caraibica con particolare attenzione alle tradizioni folkloristiche, alla danza ed alla musica. Come nelle edizioni precedenti, partnership con importanti istituzioni, associazioni, fondazioni edonlus operanti in Italia per l’America Latina. Inoltre, sarà presente il Salone delle Nazioni dedicato alle Rappresentanze Diplomatiche dell’America Latina, Enti ed Istituzioni.

Arte, spettacoli di musica live e danza, cinema, letteratura e sapori tradizionali per raccontare le culture del pianeta con la collaborazione delle comunità presenti nell’area metropolitana milanese. E’ “Milano il Mondo!”, il festival itinerante per le periferie del capoluogo lombardo che prevede, fino a giugno 2018, un fitto calendario di eventi tematici. Ciascuna iniziativa è dedicata ad un Paese o ad un’area geografica e le tradizioni dei popoli di riferimento saranno raccontate al pubblico attraverso concerti, mostre, spettacoli, proiezioni, laboratori e incontri. Il festival si apre domenica con un workshop di balli africani a cura di Dafra Keita.

Domenica 1 Luglio il Parco dell'Idroscalo ospita la Magnolia Run, la manifestazione podistica a passo libero sulla distanza di 6 chilometri aperta a tutti, in collaborazione con DE RAN CLAB e Purosangue Athletics Club. Una festa di corsa che partirà alle 19:00 con ritrovo alle 18:00. A tutti i partecipanti sarà consegna maglia tecnica e medaglia e per chi lo vorrà sarà anche possibile usufruire delle docce dopo la gara. 

A Mare Culturale Urbano quarta edizione del Festival delle birrette si colora con i ritmi le immagini e i racconti della cultura africana che sarà la protagonista a mare culturale per tutti i giorni del Festival delle culture contemporanee africane, alla sua quinta edizione. Tre giorni di concerti, jam session di percussionisti proiezioni di cinema africano, mostre  e conferenze accompagneranno le migliori birre artigianali del territorio: venerdì 29 giugno dalle ore 18.00 alle ore 01.30, sabato 30 giugno dalle ore 18.00 alle ore 01.00 e domenica 1 luglio dalle 17.00 alle ore 22.00, tre giorni in cui conoscere da vicino alcuni dei migliori birrifici artigianali italiani e degustare prodotti unici con l’accompagnamento della musica live. Il festival propone gettoni di degustazione che permetteranno di assaggiare le birre, il tutto seguito dalle specialità dello street food. La musica è sempre la protagonista in uno degli eventi più amati di mare,  birrette contaminafro è  un’ occasione per conoscere le ricchezze e i contrasti del un continente africano; si parte venerdì 29/06 alle ore 20.00 con il concerto di Kokoneko Band, una formazione Mare culturale urbanomusicale nata in ambito prettamente jazzistico, costruita intorno alla pianista compositrice giapponese Mariko Kitazato. Con l’ingresso del percussionista cubano Yamil Castillo, con il suo particolare set di strumenti della tradizione cubana, completati dal sax napoletano di Mauro Jodice e dal contrabbasso di Fabio Mazzola, hanno portato gli interessi del gruppo alla creazione di un originale sound molto virato al latin jazz e alla world music; sabato 30/06 alle ore 21.00 il concerto Naby Eco, personaggio eclettico che ha collaborato artisticamente con personaggi del calibro di Youssou N’Dour e Ludovico Einaudi e vuole diventare una sorta di ambasciatore artistico del balafon, strumento antenato del pianoforte, che è tanta parte della cultura, non solo musicale, dell’Africa. il sabato sera continua con il Dj Set Afro Beat con dj Marteh; domenica 01/97 alle ore 20.00 gran finale con il concerto de Trio Abel Selaocoe, il musicista sudafricano suonerà con Alastair Mcmath al contrabasso e Yahael Onono alle percussioni. Un viaggio attraverso culture diverse, dove l'influenza africana si contrappone al repertorio classico di Bach e Debussy e dove l'improvvisazione trova ampio spazio. Tutti i giorni, venerdì 29/05, sabato 30/06 e domenica 01/07 i laboratori  di danza per i bambini dalle 16.00 alle 18.00, il weekend si aggiunge il laboratorio per bambini a cura di associazione  LopLop La pittura mi rende felice dalle 13.00 alle 17.00.

Una sola mostra, sei sedi diverse: così Milano rende omaggio a Alik Cavaliere a venti anni dalla morte dello scultore che fu studente, docente e anche direttore dell'Accademia di Brera. Oltre a Palazzo Reale la mostra gratuita 'Alik Cavaliere. L'universo verde' (visitabile dal 27 giugno al 9 settembre) si dipana per il museo del Novecento, che ospita le Avventure di Gustavo B, l'università Bocconi, Palazzo Litta, le Gallerie d'Italia e l'Atelier Alik Cavaliere in un percorso che unisce dalle monumentali Metamorfosi dei tardi anni Cinquanta alle incisioni.

 

Corsa delle uova di GandinoBERGAMO

Venerdì 29 giugno alle 20.30 torna a Gandino (piazza Vittorio Veneto) la tradizionale e divertente Corsa delle uova, in dialetto "Corsa de of" che si svolge dal 1931. Al termine della corsa saranno distribuite uova sode e frittata sotto i portici del Muncipio. A seguire la Notte Bianca con animazione, musica e balli fino a notte fonda per le vie del centro storico.

Venerdì 29 giugno alle 20, in piazza Vecchia, a Bergamo Alta, si terrà uno dei più tradizionali e attesi appuntamenti dell'anno: "La Cena del buonumore bergamasco". Per l'occasione la piazza sarà transennata e saranno allestiti tavoli sotto le stelle. Il menu? A base di buonumore. Il resto è una sorpresa. 

Fino al 27 luglio e dal 27 agosto al 7 settembre torna in Accademia Carrara la seconda edizione del "Carrara Summer Camp", il campus estivo per giovani esploratori dell’arte dedicato  ai bambini da 6 a 11 anni. Nove settimane per fare tante nuove scoperte. In mattinata previsti esperimenti pittorici, racconti avventurosi, incontri speciali con animali fantastici e personaggi incredibili. Nel pomeriggio, invece, spazio al movimento e all’espressività con l’hip-hop, lo yoga, il teatro e molto altro ancora. Per info e prenotazioni, contattare i servizi educativi dell’Accademia Carrara allo 035.234396 (interno 2). 

Pesce fritto in una foto d’archivio PieragostiniArriva la 23^ edizione della Sagra del Pesce a Riva di Solto, presso il Giardino della Doana, da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio. Per chi ama la buona cucina dove il pesce di lago è protagonista, questa è la ricorrenza da non perdere. Tornano l’antipasto di pesce con olio locale, i primi piatti, i pesci al forno ripieni, le sardine e il pesce alla griglia, il carpione, i filetti dorati fragranti, il mitico menù del pescatore; e questi sono solo alcuni dei piatti che si potranno degustare nelle tre sere della festa. Il tutto accompagnato da vini scelti con accuratezza.

Torna la Sagra del Pesce Fritto a Sarnico, in piazza XX Settembre, nei giorni venerdì 29 giugno, sabato 30 giugno e domenica 1 luglio. Tre giornate per ricordare i sapori dimenticati del lago d'Iseo ridando riprendendo al sagra degli anni ’50, riscoprire il gusto della tradizione e della genuinità del Basso Sebino e sensibilizzare la comunità verso la donazione del sangue. 

Si inaugura a Bergamo venerdì 8 giugno alle 18 “L’urlo del ’68. Tra storia, arte e musica.”, un mostra-viaggio che ripercorre i temi, i suoni e i colori del 1968, a cinquant’anni di distanza da un anno passato alla storia. Beatles, Led Zeppelin, Martin Luther King, Stanley Kubrick, Robert Kennedy, sono solo alcuni dei nomi che hanno scritto la storia di quegli anni e che nostalgici, appassionati e curiosi potranno incontrare presso il Palazzo Storico Credito Bergamasco (Banco BPM-Bergamo), a cura dell’esperto del tema Riccardo Bertoncelli e di Angelo Piazzoli, segretario generale della Fondazione Credito Bergamasco. Un’esposizione, aperta al pubblico dall’11 giugno al 6 luglio, che si snoda su un percorso a più livelli: storico, attraverso i pannelli espositivi che ripercorrono i fatti che hanno influenzato la società, artistico, con l’esposizione delle opere di Paolo Barantella, emusicale, grazie alla playlist selezionate scaricabile gratuitamente da parte dei visitatori.

Il Gamec di BergamoLa programmazione estiva della GAMeC (Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea) apre venerdì 8 giugno dalle 10 con "Il diletto delpraticante", prima personale in un’istituzione museale italiana dello scultore americano Gary Kuehn, a cura di Lorenzo Giusti. Suddivisa tra gli spazi espositivi della Galleria e la prestigiosa Sala delle Capriate, nell’antico Palazzo della Ragione di Bergamo, la mostra accoglierà un nucleo significativo di circa 70 opere, tra le più importanti della produzione dell’artista. La mostra è visitabile fino a lunedì 26 agosto 2019.

Il primo luglio ritorna la Mangialonga, camminata enogastronomica e concerto itinerante sul Sentiero dei Sapori e della Musica attraverso le Baite di Valbona fino al Borgo di Maslana con ritorno a Valbondione, in compagnia dell’originale poli-strumentista Oscar Conti che sorprenderà il pubblico con le sue “pringles percussions”. Ideale per famiglie. 

Dal 28 giungo all'1 luglio il Circolo Fratellanza di Soccorso di Casnigo organizza l’edizione 2018 di CircolFest, quattro giorni di festa nella cornice dello storico “Circolo Fratellanza”: cucina, degustazioni, musica live (folk, country, rock), tornei sportivi e attività per bambini.

Sabato 30 giugno a Selvino c'è la Notte Bianca: dalle 20 alla 1 musica, animazione per bambini e giovani, attività sportive,spettacoli, truccabimbi, gonfiabili, bancarelle e tanto divertimento per tutti i gusti e per tutte le età.

Sabato 30 giugno alle 17.30 arriva a Parre la rassegna "Suoni in estate". Dopo la visita guidata inserita nel programma di Sapori d’Arte, si terrò il concerto “Solisti e tanta fantasia” del FantBrass Quartet presso il Parco Archeologico. In caso di maltempo il concerto di terrà nella chiesa di San Rocco.

Da venerdì 8 giugno, dalle 10, Spazio Zero ospita la mostra "Enchanted Bodies / Fetish for Freedom", a cura di Bernardo Mosqueira, vincitore della nona edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte - EnterPrize. Mosqueira ha concepito un progetto che riunisce opere di 17 artisti internazionali accomunati dall’esperienza quotidiana della lontananza dal luogo di nascita, in quanto migranti temporanei, nomadi, rifugiati, deportati, immigrati o esuli. La mostra sarà visitabile fino al 9 settembre.

 

fotoBRESCIA

Dopo il grande successo dello scorso anno, la fotografia torna a essere protagonista con la seconda edizione del Brescia Photo Festival in programma fino al 2 settembre e quest'anno dedicato al tema "Collections". Il Festival promosso e organizzato da Fondazione Brescia Musei e dal Ma.Co.f. Centro della fotografia italiana – con il sostegno di Comune di Brescia, Provincia di Brescia, Mo.Ca. Mille Miglia, con la collaborazione di LABA Libera Accademia di Belle Arti, Silvana Editoriale e Contrasto - quest’anno esplorerà l’affascinante universo del collezionismo fotografico. Al centro dell’attenzione l’arte del collezionare immagini proverbiali: dall’accumulo quantitativo alle scelte mirate, dall’approccio monotematico a quello enciclopedico, collezionare è una pratica fondata su una profonda passione, sulla volontà di possedere e di custodire oggetti preziosi, sull’appropriazione, atteggiamento tipico anche dello sguardo del fotografo. Numerose le mostre e gli eventi collegati al Brescia Photo Festival. Si estenderà fino alla fine dell’estate e sarà ospitato non solo da prestigiosi spazi cittadini come il Museo di Santa Giulia e il Ma.Co.f. Centro Italiano della Fotografia e del Mo.Ca. ma anche da luoghi preziosi del territorio provinciale - Desenzano, Coccaglio e Montichiari. Saranno due le mostre principali al Museo di Santa Giulia: Ferdinando Scianna. Cose, a cura di Luigi Di Corato e Percorsi paralleli. La Collezione Mario Trevisan, a cura di Mario Trevisan con Renato Corsini e Luigi Di Corato.

Street FoodFestival del cibo di strada itinerante arriva a Padenghe sul Garda per il Summer Tour , una delle tre tappe estive del tour alla scoperta delle bellezze del Lago di Garda. La manifestazione, organizzata da Eatinero con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Padenghe, arriva per la prima volta nel bellissimo Parco Vaso Rì con una carovana di Food Truck e tantissime ricette gustose e di qualità. L’evento partirà dalle 18 di venerdì 29 giugno per proseguire fino a domenica 1 luglio alle 24 della domenica, con cucine aperte tutto il giorno, a pranzo e cena. I Food Truck provenienti da ogni parte della penisola porteranno le loro migliori ricette regionali cucinate a bordo di bellissimi mezzi. Sarà speciale vederli tutti in Parco Vaso Rì a Padenghe.

Hop Hop Street Food torna per il secondo anno sul lungo lago di Garda a Toscolano Maderno, dal 29 giugno all'1 luglio. In Piazza Caduti di Nassiriya per tre giorni saranno presenti stand, truck e bici che animeranno questa stupenda località di lago!
Churrasco, gnocco fritto, arrosticini abruzzesi, paella, angus argentino, pullet pork, patatine fritte, birre artigianali saranno solo alcuni dei sapori che potrete trovare durante il weekend.

Da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio, Piazza Caduti di Nassirya a Toscolano Maderno, ospita Hop Hop Street Food.

LibriDa venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio, Iseo, Pisogne e Provaglio d’Iseo, propongono la rassegna Festival di Poesia, InCerti Luoghi… come una melodia blu

Sabato 30 giugno alle 21 in Piazza Santa Maria a Montichiari è in programma Miss Miluna Lombardia.

Fino  a domenica 1 luglio a Villanuova sul Clisi è in programma Il Tempo, festa in collaborazione con le associazioni del paese al coperto. Sabato 11° edizione di Country Fest, con serata country.

Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio è in programma la rievocazione storica 1630 Assedio del Castello di Pozzolengo.

“Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia”,  in mostra fino a 1° luglio a Santa Giulia, Brescia. Tutte le informazioni

Garda Classic CarUn salto nel passato, due giorni in cui il lungolago sarà catapultato indietro all’eleganza romana della Dolce Vita di Federico Fellini o del Sorpasso di Dino Risi. Torna a Bardolino sabato 30 giugno e domenica 1° luglio il Garda Classic Car Show, la manifestazione organizzata da Benaco Auto Classiche, in collaborazione con la Fondazione Bardolino Top, che porta sul Lago di Garda decine di autovetture d’epoca che vanno dagli anni ’20 agli anni ’70, al seguito dei loro equipaggi che rispecchieranno nell’abbigliamento l’annata rappresentata. Dalla Fiat 514 del 1931 alla Lancia Augusta del 1936, dalla mitica Thundebird del ’56 passando per la Flaminia del ’62, una vera e propria vetrina storica, in cui i marchi più famosi saranno rappresentati dalle loro eccellenze. Si parte, quindi, sabato mattina con l’esposizione delle preziose vetture nel Parco Carrara Bottagisio, mentre al pomeriggio, dopo le verifiche dei commissari dell’Automotoclub Storico Italiano, il pubblico potrà votare l’automobile preferita. Un’occasione più unica che rara per poter ammirare in un’unica location il meglio della produzione motoristica mondiale, accanto a vere e proprie icone che hanno segnato epoche e generazioni. Alle 18.30, poi, sulla pedana appositamente allestita in Piazza del Porto, avrà inizio la sfilata che sarà resa particolarmente spettacolare dalle luci e dai brani musicali che accompagneranno ciascun veicolo in funzione dell’anno di produzione, con gli equipaggi in costume d’epoca e le contestuali premiazioni. Le categoria in gara saranno cinque: “Vintage”, “ Le calandre degli anni ‘30”, “Le macchine dei cummenda”, “Latin lovers car” e “Plurifrazionate”. Domenica 3 luglio, invece, le macchine saranno esposte su Lungolago Lenotti fino al tardo pomeriggio, quando le varie comitive saluteranno il Lago di Garda con un momento conviviale sulle colline bardolinesi. L’evento, che si ripete a cadenza biennale, ha ottenuto anche il prestigioso riconoscimento “La Manovella d’Oro”, concesso dall’Automotoclub Storico Italiano agli eventi di punta del settore delle auto d’epoca. A Bardolino, dunque, il connubio motori, eleganza e curiosità sarà protagonista indiscusso nel week end che saluta il mese di giugno, un appuntamento da non perdere per appassionati, curiosi e amanti dello stile.

Stelle su LonatoSarà un’altra estate di eventi e manifestazioni per allietare la stagione di concittadini e ospiti, con appuntamenti musicali, artistici, feste e sagre tra il capoluogo e le nostre frazioni. Un ricco e variegato calendario di iniziative, quasi tutte a ingresso libero, per coinvolgere il più ampio pubblico e tutte le fasce di età, valorizzando sia il centro storico, con la piazza del municipio, la cittadella e la rocca viscontea, sia le frazioni lonatesi con le loro piazze. L’esteso territorio di Lonato offre scenari assai diversi e interessanti, location perfette per eventi all’aperto, che allieteranno la nostra estate grazie anche a numerose e sempre preziose collaborazioni. Il programma della rassegna estiva si aprirà domenica primo luglio alle 21 con il concerto “Mediterraneo d’autore” del gruppo “Corimé”, con atmosfere etno-popolari all’interno della rocca viscontea: Michela Manfroi (piano), Stefano Zeni (violino), Daniela Savoldi (cello) e Davide Dejana (basso). Sabato 7 luglio piazza Martiri della libertà ospiterà invece il concerto dell’Orchestra di fiati della “Città di Camerino” e la serata successiva, domenica 8 luglio sarà la volta dell’“orchestra di casa”, con il tradizionale concerto d’estate del Corpo musicale “Città di Lonato del Garda”, sempre in piazza dalle 21. Il 21 luglio Lonato si avvicinerà in punta di piedi al mondo del circo con l’anteprima di “Lonato in Festival” nello spettacolo di giocoleria di Giovanni Gaole, a Esenta in via San Marco dalle 20.30. Poi sarà la volta di due tributi in piazza Martiri della Libertà, tutti da ballare e cantare a squarcia gola: il 27 luglio “Tributo a Ligabue”, concerto del gruppo “OraIllegale”, e la sera successiva concerto “Tributo ai Queen” con i “Vipers” e, contestualmente, sarà allestita in municipio la mostra “We Are The Champions - Musica, Storia, Memorabilia della Regina della Musica Rock”. Entrambi i tributi avranno inizio alle 21. Gli ultimi tre spettacoli “anteprima” in attesa che “Lonato in Festival entri nel vivo dal 3 al 5 agosto in Rocca, saranno il 29 e il 31 luglio e il primo agosto. Il 29 spettacolo di burattini “La Fiaberie” in piazza a Centenaro, dalle 18.30; il 31 l’eclettica artista Gioia Zanaboni presenterà lo spettacolo circense “Capuche”, tra narrazione e acrobazie, in piazza Papa Giovanni XXIII a Lonato Due dalle 20.30 e nello stesso orario, il primo agosto nel campo da calcio di Sedena, ancora uno show che piacerà ai più piccoli, con “Antamapantahou Marionette”. L’ingresso agli eventi è libero. In caso di maltempo gli spettacoli all’aperto saranno rinviati.

 

Festival Internazionale di MusicaCOMO

La seconda edizione del Festival internazionale di musica LacMus, voluto dal pianista Louis Lortie e dal direttore d’orchestra Paolo Bressan, si terrà dal 28 giugno all’8 luglio e porterà artisti di fama internazionale e giovani emergenti ad incontrarsi in quella magica striscia di terra tra acqua e cielo che è la Tremezzina, sul Lago di Como. Tema di quest’anno sono gli anniversari illustri, che riguardano artisti diversi, attraversando più secoli: Rossini, Tchaikovsky, Debussy e Bernstein. Impareggiabili per la loro bellezza sono le sedi dei concerti, dal Santuario della Madonna del Soccorso di Ossuccio – sito del Patrimonio Unesco – a Villa Carlotta a Tremezzo; da Villa del Balbianello a Lenno – prestigioso bene FAI - fino al Grand Hotel di Tremezzo e alla Greenway del Lario. Un incontro tra la bellezza visiva di un territorio unico nel suo genere e l’incanto uditivo della grande musica, ma anche e soprattutto un dialogo tra maestri acclamati come Hélène Mercier, Evelina Dobraceva, Augustin Dumay, Miguel Da Silva, Marie Pierre Langlamet, Mathieu Dufour e Louis Lortie e i giovani talenti della Cappella Musicale Regina Elisabetta del Belgio, ospiti per un’Accademia estiva e protagonisti di diversi concerti. Una ambiziosa novità di questa edizione è la nascita di LacMus Ensemble, una formazione che – secondo la filosofia presente nel Festival sin dalla sua fondazione – ha l’obiettivo di favorire lo scambio accademico tra Maestri e giovani artisti. Quest’anno LacMus Ensemble sarà un’orchestra d’archi composta da musicisti provenienti da tutto il mondo: Gary Levinson, la spalla, che svolge questo ruolo nella Dallas Symphony Orchestra ed è professore in residenza alla Royal Academy of Music di Londra; Gabriele Carpani, comasco, contrabbasso solista dell’Orchestra Nazionale della RAI; giovani artisti in residenza della Cappella Musicale Regina Elisabetta del Belgio e allievi della Royal Academy of Music di Londra.

Un ramo del lago di ComoPer vivere appieno il nostro lago e ciò che lo lega ai grandi compositori e artisti che qui si sono ispirati, il Festival Como Città della Musica promuove gite musicali col battello, accompagnati dal musicologo e critico musicale Stefano Lamon che racconterà ai partecipanti storie e aneddoti del belcanto sul Lario. Tre le “battellate” in programma, una per ogni sabato del Festival e una differente dall’altra, per poter toccare vari paesi del lago, diversi panorami e molte curiosità. La prima gita, sabato 30 giugno, vedrà protagonisti Vincenzo Bellini e Giuditta Pasta. Prima tappa sarà Moltrasio, dove il pubblico sarà allietato da un momento musicale dedicato al grande musicista catanese che soggiornò a lungo in paese, dove compose alcuni brani delle musiche de La straniera e de La sonnambula. Qui, lungo il viale che si affaccia sul lago, poco distante dall’imbarcadero, é stato posto un monumento a lui dedicato. Si riprende poi il battello con direzione Blevio e pranzo presso Ristorante Momi.Dopo pranzo, concerto davanti all’antica Chiesa SS. Gordiano ed Epimaco a lago, dove è custodito un originale organo Prestinari del 1821, dichiarato monumento nazionale. A seguire, breve visita alla tomba di Giuditta Pasta, che si spense proprio in questo borgo nel 1865. Partenza ore 11, rientro previsto per le ore 17. Costo 60 euro. 

La torre del BaradelloApertura domenicale l'1 luglio per il Castello del Baradello. Simbolo della città di Como, sentinella di pietra a protezione della stessa, il Castello Baradello è ben visibile a chiunque si avvicini alla città. Il Castello occupa un importante punto strategico. Dalla cima della Torre è possibile godere di un panorama davvero mozzafiato: dalla Svizzera a Milano, dal Monte Rosa al Resegone. Una vista unica, a 360° sul lago, sulle Alpi e l’intera pianura padana. Il percorso museale interno consente alle guide di accompagnare il visitatore attraverso il tempo, dalle origini di Como ai giorni nostri. La visita guidata dura circa 30 minuti ed è effettuabile a piccoli gruppi (max 15 persone).

Dal 29 all'1 luglio in scena la quarta edizione di wow music festival, tre giorni all'insegna della musica, dello streetfood e del divertimento. wow si presenta come una proposta destinata a un target di pubblico più giovane e in grado di intercettare i maggiori numeri in termini di partecipanti. Il festival si terrà durante le giornate e le serate di venerdì 29, sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, nel meraviglioso scenario dell’area eventi dei Giardini del Tempio Voltiano a Como. Dal pomeriggio, fino a notte inoltrata, si susseguiranno spettacoli musicali, incontri con autori, dirette radio e degustazioni di street food.

Giuseppe Terragni per i bambini: l’Asilo Sant’EliaNell’ambito del processo di rivalorizzazione della Pinacoteca Civica di Como e di una nuova progettazione degli spazi, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Como organizza la mostra “Giuseppe Terragni per i bambini: l’Asilo Sant’Elia” che si terrà dall'8 giugno al 4 novembre nelle sale destinate alle esposizioni temporanee della Pinacoteca. L’idea di dedicare una mostra all’Asilo Sant’Elia, capolavoro dell’architettura razionalista comasca progettato da Giuseppe Terragni a partire dal 1934 e realizzato nel 1936, nasce dal ritrovamento nei depositi della Pinacoteca e dell’Asilo di alcuni arredi d’epoca, a misura di bambino, in parte realizzati su disegno dello stesso Terragni. Da qui la scelta di presentarli al pubblico – dopo un attento lavoro di recupero e restauro - riuniti insieme per la prima volta, permettendo al visitatore di meglio comprendere un tema estremamente accattivante e attuale come l’ideazione di uno spazio collettivo per l’infanzia.

Fino a domenica 23 settembre 2018 il m.a.x.museo di Chiasso ospita una mostra che celebra, a cento anni dalla nascita, Achille Castiglioni (1918–2002), architetto e designer di fama internazionale. L’esposizione – sviluppata secondo la curatela, il progetto di allestimento e la grafica di Ico Migliore, Mara Servetto (Migliore+Servetto Architects) e dell’architetto Italo Lupi, in collaborazione per la curatela con Nicoletta Ossanna Cavadini, direttrice del m.a.x. museo– s’inserisce all’interno del filone dedicato ai “Maestri del XX secolo” ed è promossa in collaborazione con la Fondazione Achille Castiglioni. Protagonista della stagione d’oro del design italiano, Achille realizza nella sua intensa attività professionale ben 484 progetti di allestimenti, 290 oggetti, tra i quali si annoverano vere e proprie icone della cultura del design, e 191 progetti di architettura.

Alessandro VoltaA duecento anni dal debutto pubblico della "draisina", a Como domenica 1 luglio in scena una "Biciclettata Luminosa", per celebrare l’anniversario con una biciclettata luminosa, serale e dedicata ad Alessandro Volta (non a caso si chiama Volta Bike la prima bicicletta intelligente brevettata lo scorso anno da un’azienda californiana), che collega due luoghi in cui è racchiusa la storia delle seterie comasche: il Museo della Seta di Como, dove è in corso la mostra “Afrodite allo specchio: Luce, illusioni, riflessi e tessuti nella moda” e Villa Bernasconi. Narrazione e letture di poesie e prose sulla bicicletta a cura di Pietro Berra. Intervento iniziale sulla mostra "Afrodite allo specchio" di Paolo Aquilini, direttore del Museo didattico della Seta. A metà del percorso (Villa Olmo) intervento di Giulio Sala, presidente di Fiab-BiciAmo Como sulla ciclovia europea che passerà dal capoluogo lariano. A fine percorso (Villa Bernasconi) proiezione di un montaggio di scene di celebri film in cui la bicicletta è protagonista, curato da Mario Bianchi. Tutti i partecipanti sono invitati a scegliere una frase/motto sulla bicicletta da scrivere su scampoli di seta che verranno distribuiti all'inizio del percorso e con i quali di realizzerà un'installazione estemporanea alla fine. Rientro libero. Partenza alle 20.30 dal Museo della Seta, via Castelnuovo 9 - Como e arrivo a Villa Bernasconi, via Regina - Cernobbio. Iscrizione obbligatoria. Per info: info@passeggiatecreative.it

 

Museo del violino a CremonaCREMONA

Fino al 10 settembre, nell'ambito delle celebrazioni per gli 80 anni di fondazione della Scuola internazionale di liuteria, il Museo del Violino  ospita la mostra "Ad arco e pizzico", esposizione storico-didattica di una selezione di strumenti provenienti dal Museo organologico-didattico della Scuola Internazionale di Liuteria. Ingresso libero.

Si concluderà domenica 1 luglio la mostra "Sguardi dal ‘900. Volti e storie della città", promossa dall’amministrazione comunale nell’ambito delle iniziative dell’anno culturale dedicato al Novecento. La mostra è una selezione di ritratti provenienti in gran parte dai depositi del museo civico “Ala Ponzone”, alcuni inediti e mai esposti prima d’ora. Si tratta di 48 opere, tra dipinti e disegni, di 14 artisti cremonesi: Francesco Arata, Mario Biazzi, Renzo Botti, Guido Bragadini, Mario Busini, Illemo Camelli, Giuseppe Guarneri, Massimo Gallelli, Alessandro Landriani, Giuseppe Moroni, Iginio Sartori, Antonio Rizzi, Emilio Rizzi, Carlo Vittori. Curatrici della mostra Donatella Migliore e Liliana Ruggeri.

Sabato 30 giugno alle 21, nell'auditorium "Manenti" della chiesa di San Bernardino, a Crema, si terrà il concerto del "The choir of St Catharine’s college university of Cambridge". In programma un vasto repertorio della tradizione gregoriana.

Il 30 giugno, a Pizzighettone, torna la magia dei fuochi con lo Spettacolo pirotecnico sull'Adda in occasione della ex festività di San Pietro.

Da venerdì 29 giugno fino all'1 luglio si terrà a Cremona l'11esima edizione del "Classics’ Streetball - Memorial Robi Telli". Il campetto Roberto Telli (vian dei Classici) si trasformerà per tre giorni nel centro dello streetbasket cremonese con tanti tornei per tutte le età. Si parte venerdì, con il torneo Minibasket e Under 13, sabato e domenica sarà la volta dei tornei Junior, Senior maschile e Senior femminile. Domenica, a conclusione del memorial, il torneo Elite maschile.

 

Monte ResegoneLECCO

Domenica 1 luglio ritorna la storica manifestazione escursionistica "Assalto al Resegone" che richiama numerosissimi appassionati da tutta la regione. L'iniziativa è aperta a tutti e consiste nel raggiungere il Rifugio L. Azzoni in vetta al Monte Resegone, partendo da varie località a valle. Ogni anno i partecipanti amanti della montagna e dell'escursionismo sono più di 400. In vetta gli organizzatori offriranno una bevanda ristoratrice e consegneranno una medaglia ricordo. Non mancheranno i premi per i primi 10 gruppi sportivi che conseguiranno il miglior punteggio. La giornata si concluderà con la celebrazione della Santa Messa al cospetto della croce. Da Lecco partenza dalle 7 alle 9 dal piazzale della funivia o dai Piani d'Erna. L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Lecco

Lecco Summer Festival è il festival musicale organizzato dal Comune di Lecco in collaborazione con Red, Risuono e Maratona del Calcio, dedicato ai giovani e nato per riunire le realtà cittadine impegnate nella promozione della cultura musicale lecchese. Dopo il successo dell’edizione 2017 a Villa Gomez, la location 2018, dal 15 giugno all'1 luglio, sarà il cuore della città: piazza Garibaldi. L'iniziativa, nata dalla volontà dell'amministrazione e coordinata dal servizio giovani comunale offre ai giovani l'opportunità di partecipare gratuitamente a concerti di vari generi musicali, dj set e iniziative di qualità per soddisfare anche l’orecchio più esigente. 

Entra nel vivo il Giardino delle Esperidi Festival, la rassegna itinerante di teatro che si tiene nella natura del Monte di Brianza (Lecco). Il 30 giugno debutta 'Marbleland' della Compagnia Stradevarie, un monologo che racconta la devastazione causata dalle cave di marmo delle montagne di Carrara. Per il teatro danza arrivano in prima nazionale gli spettacoli "My Odissey" della compagnia danese Asterions Hus (sabato 7 luglio), e "Let's Dance" (domenica 8 luglio), della compagnia ceca Verte Dance. Viene anche presentato in anteprima (sabato 7 e domenica 8 luglio) il nuovo spettacolo "TRIEtrovato lunderscL" indagine della danzatrice  Chiara Ameglio, prodotto da Fattori Vittadini e Campsirago Residenza, che sarà allestito in una stanza dell'ala vecchia di Palazzo Gambassi, a cui potranno accedere solo 30 spettatori per volta, senza un palcoscenico a dividere spettatore e artista. 

 

Parco dell'Adda NordLODI

Torna la kermesse estiva lodigiana "Lodi al Sole". Dal 16 giugno al 9 settembre la città si anima con spettacoli teatrali, molta musica di tutti i generi, readings di qualità, feste e cene sul lungo fiume e proposte creative per bambini e famiglie. La pluralità dei luoghi, unita a quella dei temi e delle tipologie di spettacoli, rappresenta la fisionomia più apprezzata e autentica dell’estate lodigiana, dove ogni fascia di popolazione si riconosce. Dal Broletto alla Cattedrale, passando per piazza Ospitale e il prestigioso chiostro del Liceo Verri, la città vive il clima magico di suoni e atmosfere, con la possibilità di abbinare l’aggregazione alla buona cucina e agli acquisti. 

Sono riprese le navigazioni turistiche sul fiume Adda nel tratto compreso tra Pizzighettone e Lodi. Avendo individuato nel territorio di Lodi un sito idoneo per la realizzazione di un nuovo attracco si è potuto dare il via ad un nuovo itinerario di navigazione, che prevede una navigazione di 1h fino in località Corte Palasio, con partenza dal pontile in località Isola Bella. Ogni domenica e festivi, con partenza alle ore 15.00, 16.15 e 17.30.

Il Comune di Lodi promuove l'esposizione "DI segni DI sogni DI versi" di opere realizzate dagli ospiti della RSD "Fondazione Danelli" di Lodi, aperta da martedì 26 giugno a martedì 10 luglio presso la Biblioteca Laudense in via Solferino. La Fondazione Danelli è un’impresa sociale che dal 2005 si occupa di comunicazione sociale e raccolta fondi regolare. Lavora per assicurare sostegno economico a progetti e percorsi di inclusione sociale gestiti da partner locali, a beneficio di famiglie con autismo e altre disabilità. Con la sua attività vuole diffondere una “visione altra” del sociale: senza negare o minimizzare il peso delle sfide e fatiche quotidiane, ritiene fondamentale raccontare “con viso sorridente” il potenziale dei ragazzi e la grande forza delle loro famiglie. Apertura al pubblico negli orari di apertura della biblioteca. 

In scena a Lodi fino al 15 luglio la mostra "Persistenze 1983/2018 - Tra figurazione e astrazione" con opere di Pino Di Gennaro, Renato Galbusera, Maria Jannelli, Antonio Miano, Claudio Zanini. Un'antologica che ripercorre le tappe della produzione dei cinque artisti. La mostra presso Bipielle Arte (Via Polenghi Lombardo – Spazio Tiziano Zalli) è a ingresso libero. Orari di apertura della mostra: da martedì a venerdì: dalle 16 alle 19: sabato e domenica : dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. 

 

1) Festa dal Bìgul Al Torc a San Martino Dall'argineMANTOVA

Dopo l’incredibile successo delle scorse edizioni,  la 3^ edizione della Festa dal Bìgul Al Torc  di San Martino dell’Argine, in provincia di Mantova, è stata potenziata con l’appuntamento aggiuntivo del Venerdì sera. Venerdì 29 giugno tributo a Mina e Clentano CelentaMinaSabato 30 giugno orchestra spettacolo I RodiginiDomenica 1 luglio orchestra spettacolo Nicola CongiuI bigoli sanmartinesi vengono conditi con 4 diverse tipologie di sughi: ragù d’oca in tragnaun normale ragù di salsiccia (ovviamente di maiale), alla puttanesca e serviti con le sardine o sardelle.

Appuntamento con "Ballet Blanc", venerdì 29 giugno alle 21.30 nel cortile di Palazzo D’Arco. Lo spettacolo di danza, a cura della scuola di ballo del Teatro Sociale di Mantova diretta da Marina Genovesi, porterà sul palco estratti di famosi balletti del repertorio classico, tra cui Il lago dei cigni e Giselle. Ingresso a pagamento, costo del biglietto 10 euro.

Sabato 30 giugno alle 21.30 nel cortile di Palazzo D’Arco andrà in scena lo spettacolo "...Ma è davvero un libertino?", di Alfredo Balducci a cura del Gruppo Teatrale Il Palcaccio-San Giorgio di Mantova. Regia di Gabriele Bussolotti. Lo spettacolo porta in scena la vicenda di uno scapolo diviso tra il puro amore per l’innocente fidanzata, e la travolgente passione per la sensuale amante. A quale delle due donne rinunciare? Lo scopriranno gli spettatori... Biglietto d'ingresso 10 euro.

Concerto mantovano per Anastacia. La pop star americana si esibirà  venerdì 29 giugno all' Outlet Village di Bagnolo San Vito (uscita Mantova Sud dell'A22 del Brennero) . Il concerto è gratuito e inizierà alle 21.30. 

Venerdì 29 giugno alle 21 presso il Salone delle Scuderie di Volta Mantovana, è in programma Seguendo la Via Lattea sul Cammino di Santiago.

MONZA

Lego Star WarsDal 29 marzo al 30 settembre, Villa Mirabello, nel cuore del Parco di Monza, sarà teatro dell’eterna lotta tra l’Impero Galattico e la Resistenza ribelle. Luke Skywalker, Dart Fener, la Principessa Leila, R2-D2, C-3PO saranno solo alcuni dei protagonisti di StarWars is back!, l’esposizione di mattoncini Lego che ripropone alcuni dei momenti più emozionanti della saga di Guerre Stellari. (Tutte le informazioni).

Sabato 30 giugno dalle ore 17 al Campo Comune Cederna di via Luca della Robbia appuntamento con "Giovani in Campo - Grande festa di saluto":  una grande giornata di musica, orto, writing, calcio e giochi. Alle 17: musica con i Bandisti di Strada, alle ore 18: musica indie folk con due artiste in concerto: Bianca e Lattina, alle 19 aperitivo con Dj Set a cura di DJ Jay Abey, alle 20:30: serata  rap con Malalingua & AKFM, Giba,Tanke. In programma anche amichevoli di calcio a 5, artisti writer all'opera, visite all'orto e al percorso sensoriale, giochi d'acqua e truccabimbi per i più piccoli. L'evento vedrà la partecipazione di studenti e studentesse dell'istituto agrario Mapelli e del liceo artistico Valentini di Monza.

Silent discoll fascino orientale delle Mille e una notte è pronto a conquistare Vimercate, sabato 30 giugno dalle 20 a Villa Sottocasa. L'iniziativa, organizzata nell'ambito del festival Suoni Mobili, propone un viaggio emozionale tra Sorrento e l’India dei Marahjà e dei Baul, tra menestrelli erranti. Canti mistici, canzoni indo napoletane, suoni elettronici, dj set e fantasie surreali, un vero trip psichedelico da mille e una notte. E una silent disco per ballare a ritmo di musica immersi nel silenzio delle cuffie. Ingresso libero, gradita donazione di 2 euro.

Sabato 30 giugno al Parco di Monza (con ritrovo a Cascina Bastia) appuntamento con "Admorun edizione notturna", una corsa non competiva di 5 km su strade prevalentemente pianeggianti, argini, vie sterrate e asfaltate, presidiata dalle 21 alle 23.30. Un servizio "scopa" composto da persone munite di apposito pettorale, assicurerà l'accompagnamento agli ultimi partecipanti che si trovano sul percorso.  Per chi percorrerà il giro in meno di 35 minuti, ci sarà l'opportunità di ripetere il percorso (arrivando quindi a un totale di 10 km).

Domenica 1 luglio dalle ore 10 all'oratorio San Carlo (via Volturno 38) appuntamento con "Compagni di viaggio - Festa delle genti XIV edizione". Una festa di condivisione che riunisce le diverse comunità straniere del territorio, con i loro cibi, i loro canti e le loro usanze per rafforzare relazioni e scambi reciproci.

Dal 28 al 30 luglio a Monza per prima volta nel cuore della città il Festival dell’Operetta: una tre giorni all’insegna della musica e dello spettacolo tutta dedicata a questo particolare genere musicale. Scenografie raffinate, personaggi in costume, un’orchestra dal vivo saranno gli ingredienti fondamentali delle serate, capaci di regalare emozioni musicali originali e di grande qualità. 

La comunità pastorale delS. Crocifisso invita alla Mid Summer Night Fest, sabato 30 giugno dalle 15i n piazza della Chiesa a Meda

Domenica 1 luglio a Meda si tiene la Festa del Parco Regionale delle Groane e della Brughiera. Camminata alla riscoperta dei tesori ambientali medesi: ore 8.45 ritrovo presso Cascina Belgora, via Como 85. Segue escursione, al termine, ore 12.30, saluti istituzionali. Ore 13.00 spuntino d’estate, offerto ai partecipanti dall'amministrazione comunale. Nel pomeriggio gazebo delle associazioni, attività didattica, anguriata. Info e prenotazioni: Andrea 334 2027271 – Tiziano 331 2271052 – info@promeda.it

 

Il Castello Visconteo a PaviaPAVIA

Tutti i sabati e le domeniche di giugno, luglio e settembre 2018: visite guidate alle merlature della torre sud-est del Castello Visconteo. Grazie a un recente intervento di recupero del sottotetto, attraverso una stretta scala in pietra, una passerella in legno e infine una seconda scala in mattoni trecenteschi, è oggi possibile raggiungere la sommità della torre sud-est del castello visconteo. Da un'altezza di 47 metri è possibile ammirare la vista mozzafiato sulla città, e anche oltre. Visite guidate tutti i sabati e le domeniche nei mesi di giugno, luglio e settembre 2018, ogni mezz'ora (a partire dalle 14.30, poi alle 15, 15.30, 16, 16.30), con turni di 10 partecipanti alla volta, al costo di 5 euro.Prenotazione obbligatoria: 0382.399770 prenotazionimc@comune.pv.it

CinemaPer tutte l'estate appuntamento con "Cinema sotto le stelle" la tradizionale arena estiva di cinema all'aperto che anche quest'anno si terrà per tutta l'estate nel Chiostro dell'Istituto Musicale Vittadini (via Volta 31). La programmazione coprirà cinque serate alla settimana: si aggiunge la serata del venerdì alle tradizionali martedì/giovedì/sabato/domenicaBiglietteria presso il Chiostro Vittadini con apertura alle ore 20.45 (nei giorni delle proiezioni). Orario delle proiezioni: 21.30. Biglietti intero 5 euro, ridotto Agis e over 65 4 euro, fino a 26 anni 3 euro.

Ricomincia il tanto atteso “E..state in Centro”, il divertente venerdì sera della ridente cittadina del pinot, promosso dall'amministrazione comunale, in collaborazione con le attività commerciali locali. Tutti i venerdì sera, dalle 20 alle 24, dal 29 giugno fino alla grande chiusura prevista per il 27 luglio, la zona centrale di Santa Maria della Versa ospiterà numerose attrazioni a partire dal mercatino dell’artigianato, antiquariato e curiosità, musica dal vivo, giochi gonfiabili per bambini, divertenti giochi in legno, artisti di strada, esposizioni, raduni ed esibizioni.

 

 

Rent Bike PalùSONDRIO

Dal 25 aprile è ripartita “Rent Bike Palù” per ammirare sulle due ruote i panorami e i paesaggi mozzafiato tra Sondrio e Valmalenco.

Fino al 9 settembre in scena al Castello di Mesegra la mostra "G4-58 VERSO LA MONTAGNA DI LUCE", a cura di Marco Albino Ferrari, con le fotografie e immagini di Fosco Maraini, ripercorre, attraverso eccezionali filmati e immagini d'epoca, per gran parte inedite, la storia dell'epica spedizione che nel 1958 portò Walter Bonatti e Carlo Mauri sulla cima del Gasherbrum IV, una delle montagne più inviolabili e inviolate del Karakorum. Una straordinaria avventura alpinistica, ma soprattutto umana, che ha visto uniti alcuni tra i più grandi alpinisti del Novecento, ritratti dalla macchina fotografica e dalla cinepresa di Fosco Maraini. 

Dal 28 giugno all'1 luglio, Il Motoraduno Stelvio International Metzeler, come da quarantadue anni a questa parte, torna ad accogliere i tantissimi appassionati delle due ruote a motore, provenienti da tutta Europa, e non solo. Un lungo weekend di vera passione ed adrenalina impossibile da perdere, tra lunghi tour in sella al proprio mezzo sui mitici tornanti del Passo dello Stelvio, esibizioni, competizioni, musica e tantissimo altro. Il raduno è aperto a tutti i tipi di moto mentre l’accesso pedonale all'area della manifestazione è gratuito e l'iscrizione non è obbligatoria. Tra i super ospiti della 42^ edizione, il campione Marco Melandri.

Siatt valtellinesiDal 29 all'1 luglio Sagra di S. Pietro. Val Masino – Fraz. Cataeggio – Centro sportivo. Venerdì 29 dalle ore 19 aperitivo a base di sciatt e serata all’insegna del divertimento e della musica con balli di gruppo e karaoke. Sabato 30 dalle ore 19.30 cena e serata liscio con i “The Whites”.Domenica pomeriggio giochi in piazza per bambini. prolocovalmasino@gmail.com

Sabato 30 giugno 2018, ore 18, visita in notturna all’interno della Miniera della Bagnada di Lanzada. A seguire cena tipica presso ristorante di Lanzada. Iscrizione obbligatoria (a numero chiuso) presso Comune di Lanzada (0342 453243 int. 4) Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco. È obbligatorio indossare abbigliamento e calzature adeguate. In caso di maltempo la visita sarà rinviata.

Sabato 30 giugno all ore 18.00 appuntamento con la Sagra – L’e’ scia l’istaa. Talamona – Nuova tensostruttura comunale. Aperitivo e alle ore 19.30 churrasco, cena tipica brasiliana. Alle ore 21.00 esibizione della band Street Rocket. Durante tutta la serata intrattenimento con Gianni. E’ gradita la prenotazione. Info: 388 1226396 – 333 1581646

Sabato 30 giugno dalle ore 18.30 Sagra della trota Delebio – Loc. Gera. Aperitivo e, a seguire, cena a base di trota: riso con trota, linguine alla trota, trota alle erbe, trota in carpione e trota alla mediterranea. A seguire intrattenimento musicale. Info: 334 5736108

3. PATATESabato 30 giugno alle 19 Sagra della patata. Civo – Fraz. Caspano – Campo sportivo. Menù a base di gnocchi di patate burro e salvia o al sugo, taroz, brasato o roast-beef con contorno, panini e patatine fritte. Intrattenimento musicale con Lupo Alberto; truccabimbi e gonfiabili per i più piccoli. La cucina sarà aperta fino a mezzanotte. La festa si terrà anche in caso di pioggia in quanto la struttura è parzialmente al coperto. Info e prenotazioni: 340 6891967

Dal 9 giugno al 19 luglio è in programma la 19^ edizione della Milanesiana, il festival itinerante di letteratura, musica, cinema, scienza, arte, filosofia e teatro che coinvolge ospiti internazionali e propone un ricco calendario di appuntamenti e mostre per tutti i gusti.  L'edizione 2018, in particolare, ha come tema "Il dubbio e la certezza" e propone imperdibili incontri con artisti in numerose località italiane, tra cui Milano, Torino, Ferrara, Matera e Bormio. Giovedì 28 giugno alle 18,  c/o Museo Civico in collaborazione con Rotary Bormio Contea e Ciaccio Arte Inaugurazione della mostra "Luca Vernizzi. Il ritratto, il volto, l'identità"; dialogano Luca Vernizzi, Paolo Crepet. Coordina Paola Romerio Bonazzi. Alle 21, c/o piazza del Kuerc in collaborazione con Rotary Bormio Contea Psicologia e cronaca: dubbi e certezze. Letture: Paolo Crepet, Gianluigi Nuzzi, Massimo Picozzi. Consegna del premio Bormio Contea di Bormio a Massimo Picozzi. Concerto di Giovanni Caccamo. Introduce Mario Andreose. Venerdì 29 giugno alle 21c/o piazza del Kuerc in collaborazione con Rotary Bormio Contea Letteratura e canzoni: dubbi e certezze. Lettura: Andrea Vitali. Letture e canzoni: Le parole sognate dai pesci con Davide Van De Sfroos. Introduce Stefano Salis. 

swingSabato 30 giugno alle 21 Concerto – The Apricot Tree: “Non vuol dire niente… se non ha Swing!” a Cosio Valt.no – Fraz. Piagno – Abbazia di S. Pietro in Vallate. “The Apricot Tree”, trio vocale composto dalle voci di Nicoletta Tiberini, Andrea Di Ceglie e Chiara Lucchini, raccontano l’evoluzione del jazz attraverso il repertorio dei gruppi vocali dagli anni ’30 in poi. Il repertorio si snoda tra i successi di “Boswell Sisters”, “Lambert, Hendricks & Ross”, “Quartetto Cetra” e “Manhattan Transfer”… una performance a tutto swing! Servizio di bus navetta dalle ex scuole di Piagno all’Abbazia. In caso di maltempo la serata si terrà presso l’Auditorium delle scuole medie a Cosio Valtellino. Info: www.filarmonicaditalamona.it

Venerdì 29 giugno alle ore 20.30 Morbegno Story Festival Auditorium S. Antonio. Una lectio di Lella Costa sull’arte del narrare. Costo: € 19. Info: info@lokalino.it

Il 29 e 30 giugno Morbegno Story Festival. Spettacoli, giochi, workshop, tour a piedi, concerti, teatro delle fiabe e tanto altro organizzati dal Lokalino di Morbegno.

Domenica 1 luglio Raduno Alpino Alpe Lagazzuolo Valmalenco. Ore 11:15 - Alzabandiera, ore 11:30 - S.Messa, ore 12:30 - Rancio Alpino, Servizio Elicottero dalle ore 9:00 da Sabbionaccio

Domenica 1 luglio 12esima edizione della Camminata di S. Pietro e Paolo a Tresivio ore 8:30

Domenica 1 luglio alle ore 8.45 Sport – 37° Sgambata Gerolese Gerola Alta – PalaGerola. Camminata in montagna aperta a tutti, di 6 o 3 km. Iscrizioni € 5. Alle ore 10.15 partenza, alle ore 12.30 pranzo a base di polenta e salsiccetta, € 8; a seguire premiazioni. Lungo il percorso e all’arrivo ci saranno punti di ristoro; la camminata si svolgerà con qualsiasi condizione meteo. Info: 320 3343817 – prolocogerola@alice.it

 

Latin FiexpoVARESE

Dal 14 giugno all'1 settembre a MalpensaFiere va in scena la quarta edizione del Latin Fiexpoil festival latinoamericano organizzato da Fam Eventi in collaborazione con il Comune di Busto Arsizio. Un concentrato di danza, musica, gastronomia, cultura e artigianato per tutta l'estate. Aperto da martedì a domenica dalle 19.30 alle 3. (Tutte le informazioni).

Diga del Penperduto a Somma Lombardo sul Ticino: un vero e proprio gioiello di ingegneria fluviale, ora aperto al pubblico con visite guidate ogni domenica. Si può anche pernottare nell’ostello ristrutturato di recente. Per la particolarità dell’area, ogni visita è accompagnata da una guida, che vi condurrà al Museo, al giardino dei Giochi d’acqua, alla scoperta delle dighe del Panperduto, della nuova Centrale Idroelettrica e alla scala di risalita dei pesci. L’itinerario di visita dura circa 90 minuti; il percorso, facile e adatto anche alle famiglie con bambini, è lungo l’alzaia dei canali e i sentieri dell’Isola di Confurto. 

La Historian Gallery di Gavirate ospita la mostra “Il Genio di Dalì”, un viaggio alla riscoperta della  Bibbia e della Divina Commedia, rivisitati dalla fantasia e creatività del maestro Salvador Dalì. In esposizione fino al 31 agosto  oltre 200 litografie e xilografie originali di Dalì.

Casa Museo Lodovico PogliaghiAnche quest’anno, la Casa Museo Lodovico Pogliaghi di Varese apre le sue porte a giovani musicisti under 30 per la terza edizione del concorso musicale "Un Pianoforte per Sacro Monte"Ad aprire la stagione estiva di appuntamenti in musica sarà un evento speciale in programma venerdì 29 giugno dalle 18.30: un aperitivo sulla terrazza dei Rustici in collaborazione con la Rossi D’Angera e Regondell Bistrot e a seguire un concerto di musicisti internazionali al pianoforte e violino. Costo: euro 20 a persona (comprensivo di ingresso con visita guidata, concerto e aperitivo con un primo drink), prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.

Dal 29 giugno al 1° luglio a Bisuschio è in programa la Sagra dell’arrosticino abruzzese. Cucina aperta dalle 18 di venerdì, sabato e domenica attiva sia a pranzo sia a cena. 

Sabato 30 giugno la Soms di Arcisate organizza "Fornaci... sotto le stelle", un itinerario artistico alle vecchie fornaci tra musica, foto d'epoca e rivisitazioni storiche. L’evento si apre alle 15 con la mostra sulla storia delle Fornaci e di Arcisate. In serata, dalle 21 “Le fornaci tra storia e musica”, con le storie e la storia delle fornaci raccontate da Gianluca Danini e gli attori della giovane compagnia “Il teatro è anche mio”, alternate ad interventi musicali del Corpo musicale di Arcisate, del Coro Stella Alpina e della Minibanda di Brenno Useria.

Sabato 30 giugno alle 21 nella sala consiliare di Gavirate avrà luogo lo spettacolo di narrazione "Canditi e mandrole tritate", di e con Betty Colombo.

Domenica 1 luglio al Parco della Folaga Allegra, sul lungolago di Gavirate, saranno allestite caratteristiche casette in legno che ospiteranno lo street food

Domenica 1 luglio alle 15, nell'ambito del festival internazionale di teatro "Terra e Laghi", nella piazza della chiesa di Castello Cabiaglio il Teatro Family porterà in scena lo spettacolo "Dudù nella Preistoria", testo e regia di Silvia Priori. In caso di pioggia lo spettacolo si terrà nella sala polivalente