“Doti“ per corsi e allenamenti. Ecco come fare a richiederle

Il Comune mette a disposizione dodici "doti sport" fino al 19 gennaio. Per richiederle, occorre presentare documentazione come Isee, certificato di frequenza, codice bancario e carta d'identità. Scaricabile sul sito o ritirabile in biblioteca.

Il Comune mette a disposizione dodici “doti sport“. Per presentare domanda, c’è tempo fino alle 12 del 19 gennaio. L’importo delle doti sport è di 250 euro l’una e il periodo di riferimento della documentazione richiesta è l’anno sportivo 2022-2023, quello concluso questa estate. La documentazione da inviare e allegare alla domanda è una copia del modello Isee, minore di 20mila euro, elevato a 30mila se nel nucleo familiare è presente un minore disabile. Serve poi il certificato di frequenza rilasciato dalla società sportiva, con indicazione del mese di inizio e di fine del corso (durata minima sei mesi) e importo della retta pagata dal giovane. Una dichiarazione della società sportiva, in cui attesta di essere iscritta al registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche. In aggiunta il codice bancario iban su cui fare il versamento, copia della carta di identità del genitore dichiarante e del figlio per cui si richiede la dote sport comunale. Il tutto deve essere consegnato all’ufficio protocollo in via Primo Maggio 30, oppure può essere inviato tramite mail, alla pec: protocollo@pec.comune.baranzate.mi.it. La documentazione può essere scaricata sul sito del Comune oppure ritirata al banco prestiti in biblioteca. Da.Fa.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro