Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

Debiti, scatta il maxi-pignoramento

Nei guai il presidente della Confartigianato Bergamo Giambellini

Il Tribunale di Bergamo ha disposto un ordine di pignoramento di 190mila euro nei confronti del presidente della locale Confartigianato, Giacinto Lucio Giambellini (nella foto). Nell’atto si spiega che il pignoramento riguarda "tutte le somme, dovute e debende a qualsiasi titolo" da sette "società e associazioni" all’imprenditore tra cui i compensi che riceve da Confartigianato Bergamo. Il pignoramento era stato chiesto dalla società Comini srl che lamenta il mancato pagamento da parte di Giambellini e della moglie di una somma di circa 127mila euro più interessi e spese. Tra le società e le associazioni indicate c’è anche Bergamo Sviluppo, l’azienda speciale della Camera di Commercio orobica che si occupa di formazione e sviluppo d’impresa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?