Case del Pat. Il Comune frena sulla vendita

Il Consiglio comunale di Milano esprime preoccupazione per la mancanza di informazioni sulla cessione del patrimonio immobiliare del Pio Albergo Trivulzio. Si vuole tutelare gli inquilini e il patrimonio immobiliare contro il costo degli affitti in città.

Case del Pat. Il Comune frena sulla vendita

Case del Pat. Il Comune frena sulla vendita

"Il Consiglio comunale esprime preoccupazione per la carenza informativa sulla cessione del patrimonio immobiliare del Pio Albergo Trivulzio. Con questo ordine del giorno vogliamo tutelare gli inquilini che vivono nelle case di questo ente pubblico e il patrimonio immobiliare che deve far parte delle risposte al costo degli affitti in città". Parole del capogruppo Pd Filippo Barberis (nella foto) e del presidente della Commissione Casa del Comune Federico Bottelli dopo il voto favorevole – 30 sì, compresi i voti di una parte dell’opposizione di centrodestra – all’odg intitolato "Azioni per tutelare gli inquilini della case del Pat".

Nel mirino di Palazzo Marino – all’odg, prima del voto, ha dato il suo assenso l’assessore Marco Granelli a nome della Giunta guidata dal sindaco Giuseppe Sala – il piano presentatato dal commissario straordinario del Pat Francesco Paolo Tronca che prevede la cessione di una parte di patrimonio immobiliare dell’ente a Invimit Sgr Spa, la società di gestione del risparmio del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

M.Min.