Fase 2 in metropolitana a Milano (foto Mianews)
Fase 2 in metropolitana a Milano (foto Mianews)

Milano, 7 maggio 2020 - E' iniziata anche a Milano la sperimentazione degli "smart helmet" ovvero dei caschi particolari con una visiera in grado di misurare la temperatura della persona che si ha di fronte. Un dispositivo che era già in dotazione alla polizia cinese. Il casco è poi collegato ad uno smartphone che registra in tempo reale se la persona controllata ha la febbre o no.

Questa mattina le prime pattuglie equipaggiate sono comparse al capolinea della metropolitana M1 linea rossa a Bisceglie: in tutto sono 8 i militari che a rotazione adopereranno l'elmetto, non prima di aver frequentato un breve corso di formazione per imparare ad usarlo. Assieme alla novita' tecnologica e' necessario comunque indossare i dispositivi di protezione individuali.

La prima stazione dei carabinieri di Milano che ha avviato la sperimentazione è quella di San Cristoforo, e terrà in dotazione gli 'smart helmet' per quattro settimane, poi il testimone passerà alla Musocco.