Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 lug 2022

Cane strangolato con le fascette di plastica: orrore a Dresano

La macabra scoperta è stata fatta dalla figlia dei proprietari, partiti in mattinata per le vacanze. Al vaglio le telecamere della zona

23 lug 2022
massimiliano saggese
Cronaca
DRESANO - TOBY IL CANE TROVATO UCCISO STRANGOLATO CON UNA FASCETTA NEL GIARDINO DI UNA VILLETTA - FOTO CANALI/ANSA - PER REDAZIONE SUD MILANO/METROPOLI - PINCIONI/CANGEMI/LUCIDI
Il cane strangolato con le fascette di plastica
DRESANO - TOBY IL CANE TROVATO UCCISO STRANGOLATO CON UNA FASCETTA NEL GIARDINO DI UNA VILLETTA - FOTO CANALI/ANSA - PER REDAZIONE SUD MILANO/METROPOLI - PINCIONI/CANGEMI/LUCIDI
Il cane strangolato con le fascette di plastica

Dresano (Milano), 23 luglio 2022 - A fare il macabro ritrovamento è stata Nadia Zanvettor, la figlia dei proprietari della villetta che si trova in via delle Margherite a Dresano, nell'hinterland milanese. Questa mattina si è recata alle 9 nella casa dei genitori che erano partiti alcune ore prima, alle 4.30, per le Marche.

In quel lasso di tempo qualcuno ha ucciso il cane, Toby un volpino meticcio di 14 anni, strangolandolo con delle fascette di plastica. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di San Donato Milanese che hanno raccolto la denuncia del fatto e che stanno seguendo le indagini. Al vaglio de militari le immagini di alcune telcamere presenti nelle villette vicine che avrebbero catturato la presenza di due individui proprio poco dopo la partenza dei proptietari di casa. Per Nadia Zanvettor potrebbe trattarsi dell’azione di un folle che odia gli animali perché non sono stati trovati segni di effrazione alla villetta e l’antifurto funzionava.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?