La classe 5M dell’Indirizzo Cat dell’Itcs Erasmo da Rotterdam di Bollate
La classe 5M dell’Indirizzo Cat dell’Itcs Erasmo da Rotterdam di Bollate

I futuri geometri dell’Itcs Erasmo da Rotterdam di Bollate al terzo posto nella graduatoria finale alla IX edizione del concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”, promosso da Fiaba onlus e dal consiglio nazionale dei Geometri e dei Geometri Laureati. A essere premiati gli studenti della classe 5M dell’Indirizzo Cat (Costruzione, ambiente e territorio). Durante il corso dei professori Claudia Caruso e Cristiano Di Iorio, i ragazzi hanno elaborato il progetto di un complesso sportivo, che doveva avere fra i requisiti l’accessibilità e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Fra tutte le proposte vince l’elaborato di Giada di Dio La Leggia che più corrisponde alle richieste del bando. Nel progetto da premio ci sono il percorso sensoriale anche per ipovedenti, percorsi guida e mappe tattili del parco; area giochi e zona ristoro accessibili in autonomia così come gli spazi sportivi per il pattinaggio e il tennis, tutto privo di barriere architettoniche. Nei giorni scorsi si è svolta la premiazione in online, presenti il Ministro per le disabilità Erika Stefani, il sottosegretario al Ministero della Cultura Lucia Borgonzoni, il sottosegretario al Ministero dell’Istruzione Rossano Sasso. "In un anno così faticoso, segnato dalle conseguenze della pandemia, la scuola ha continuato nel suo percorso al miglioramento nella formazione", il commento dei professori.Monica Guerci