Incidente ad Arluno
Incidente ad Arluno

Arluno (Milano), 17 dicembre 2018 - Proseguono le indagini per ricostruire la morte di un 35enne romeno residente a Vimodrone, travolto e ucciso da un’auto mentre era fermo a bordo strada.  L’incidente è avvenuto ad Arluno nella notte tra venerdì e sabato. Dopo l’impatto, il conducente della vettura che ha investito la vittima, un ventenne di Arluno, e i suoi amici non si sarebbero accorti della gravità della situazione e avrebbero deciso di tornare a casa a piedi. Il cadavere dell’uomo è  stato scoperto alle 7 di sabato da un passante.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il 35enne aveva fermato la sua Peugeot 205 a margine della provinciale per poi spostarsi a piedi nel campo vicino alla strada. Nello stesso momento, il conducente della Ford Fiesta  ha perso  il controllodell’auto che è finita prima contro la macchina in sosta e poi addosso al romeno. I giovani a bordo della Ford sono poi tornati a casa a piedi. Dovranno spiegare perché non hanno chiamato nessuno, abbandonando la vettura sul ciglio della strada. I carabinieri di Legnano stanno vagliando le versioni dei giovani a bordo dell’auto. Ascoltati anche il passante che ha notato il cadavere e la moglie della vittima. Gli inquirenti stanno inoltre verificando eventuali immagini delle telecamere della zona. Il conducente dell’auto che ha investito il 35enne rischia una denuncia per omicidio stradale.