Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2021

Amianto alla Scala "I lavoratori vivono nel terrore di ammalarsi"

"I lavoratori della Scala, rimasti esposti all’amianto per anni, vivono ancora nel terrore di ammalarsi". A lanciare l’allarme è Nicolas Braile, del Comitato Ambiente e Salute del Teatro alla Scala, che ha partecipato a un incontro al Piccolo mentre si avvicina la data della sentenza nel processo a Milano a carico di quattro ex dirigenti del Piermarini accusati di omicidio colposo per la morte di alcuni lavoratori esposti, secondo l’accusa, all’amianto prima delle bonifiche. "L’amianto è rimasto nel teatro anche dopo la ricostruzione del 2004 – racconta un altro lavoratore – noi andavamo a seguire Roberto Bolle attorniati da coperte di amianto abbandonate. Accendendo le luci si vedeva la polverina che girava". A organizzare l’incontro il Coordinamento spettacolo Lombardia, nella giornata mondiale dedicata alle vittime dell’amianto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?