Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Al Manzoni di Cologno fiorisce l’arte dei murales

Inaugurate due nuove decorazioni. Franzoni: "Bella l’idea del progetto Contorno Decorato. Ha coinvolto artisti e gli studenti"

laura lana
Cronaca

di Laura Lana

Un pavone all’esterno della scuola e un usignolo all’interno del cortile, che rimandano "alla musica che, come l’arte, unisce le persone".

Ieri pomeriggio all’istituto Manzoni sono state inaugurate due nuove decorazioni murarie nell’ambito del progetto "Contorno Decorato" che ha già visto 22 specchiature.

"È il primo progetto che ho conosciuto, quando sono arrivata – spiega la dirigente Simonetta Franzoni -. Mi è piaciuta l’idea di abbellire l’istituto con questi due dipinti. Gli artisti sono stati indispensabili, ma anche i nostri piccoli studenti". Una squadra di allievi dei licei artistici, guidati dalla professoressa Saveria Cucé. "È stata un’esperienza istruttiva, perché abbiamo potuto collaborare – hanno raccontato le autrici delle due opere -. A scuola in genere si fanno lavori individuali, quindi è stato formativo oltre che divertente". Da anni, mente e anima del "Contorno Decorato" è Enrico Olmari. "L’arte deve tornare a pieno titolo in tutte le scuole – sottolinea -. Oltre a un elemento educativo, vogliamo anche portare il bello in città, sostituendo graffiti e altri segni di vandalismo con decorazioni artistiche. È un progetto di partecipazione e cittadinanza attiva". Tanto che, negli anni, si sono uniti diversi sponsor tecnici, come Colorificio Caparol, Bulova Pennellificio, società Cospe, Cir Chimica. Ad accompagnare il progetto da sempre anche Leone Betti, che con l’associazione "È Viva Silvia", nata dopo la scomparsa della figlia in un incidente stradale, ha istituito delle borse di studio. Il 12 maggio il "Contorno Decorato" sarà protagonista di un convegno in Regione. "Cologno si lega a Milano con un percorso di arte liberty che vede nel capoluogo 35 tappe. Chi vorrà potrà scendere col metrò a Cologno centro e vedere venti specchiature e altre due di arte ambientale di un museo a cielo aperto", annuncia l’assessore alla Cultura Dania Perego.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?