A giudizio lo stalker della giornalista Jacobelli È un 50enne con cui aveva avuto una relazione

Migration

Va a processo con rito immediato il presunto stalker di Marialuisa Jacobelli (nella foto), giornalista sportiva e conduttrice su Dazn, ovvero il 52enne Francesco Angelini, finito in carcere a fine giugno dopo la denuncia della 30enne che aveva trovato il coraggio di parlare di quel "clima di terrore" in cui lui, con cui aveva avuto una breve relazione, l’aveva costretta a vivere, tra minacce di morte, violenze fisiche e psichiche. Lo ha deciso il gip Livio Cristofano, accogliendo la richiesta del pm Pasquale. Proprio il giorno del suo compleanno Jacobelli, come ha messo a verbale, si era accorta che avrebbe dovuto lasciare quell’uomo che, dopo aver visto una suo foto postata su Instagram, "ha iniziato a insultarmi". Troncata la relazione è iniziato "l’incubo", andato avanti da gennaio e fino alla denuncia. Il gip ha scritto nell’ordinanza che Angelini, nato in Francia e residente a Montecarlo, è un "molestatore seriale e compulsivo", tanto che ha un precedente penale per lo stesso reato, sempre ai danni di una giornalista.