Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 mag 2022

7 maggio 2019, sfregiato dalla ex Cicatrici sul volto e nell’anima

18 mag 2022

Giuseppe Morgante porta sul volto i segni dell’aggressione con l’acido orchestrata da Sara Del Mastro, la donna con cui aveva avuto una breve relazione. Un gesto, il 7 maggio del 2019, al culmine di un’escalation di minacce di morte e atti persecutori. "È stato l’amore a salvarmi – ha raccontato Morgante –. Le persone che avevo intorno, i miei familiari, gli amici, i colleghi. Se non ci fossero stati loro non ce l’avrei fatta". Dopo l’aggressione, un calvario di operazioni chirurgiche, con cicatrici rimaste sul corpo e nell’anima.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?