Meteo Lombardia e Italia, freddo “polare” ma ancora vento e la neve è in agguato. Ecco dove e quando

Nottate a rischio ghiaccio sulle strade del Nord con minime che scenderanno anche sotto zero

Temperature in calo in Lombardia, soprattutto nelle minime con rischio ghiacciate notture
Temperature in calo in Lombardia, soprattutto nelle minime con rischio ghiacciate notture

Milano, 25 novembre 2023 - Se questo weekend sarà, secondo l’Aeronautica militare freddo e ventoso, specialmente al centro ed al sud, per la prima irruzione di aria polare della stagione, l’attesa sciabola artica,  da lunedì potrebbero tornare pioggia e anche neve a quote non altissime. Nella notti in pianure elevato il rischio ghiaccio sulle strade lombarde.

“Per oggi – spiegano dall’Aeronautica militare - avremo cielo terso e limpido sulle regioni settentrionali e sulla Toscana, con nubi solo sui versanti nord delle Alpi. Aperture in arrivo nella mattinata anche per Lazio, Umbria e Sardegna. Nubi da sparse a diffuse per le altre regioni centrali, per il sud e la Sicilia, con precipitazioni abbastanza diffuse nella mattinata, anche nella forma di temporale per la Puglia Salentina e per la Calabria tirrenica; miglioramento nel pomeriggio. Rovesci di neve saranno possibili su monti e colline del centro-sud, dall'Abruzzo alla Calabria”.

Domenica 26 novembre

"Tempo decisamente migliore per domenica, con cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte del Paese, salvo residui annuvolamenti lungo le coste del basso Adriatico e sulle due isole maggiori. Tra il pomeriggio e la sera nuovo aumento delle nubi al nord, su parte del centro e sul basso Tirreno, ma con scarsa probabilità di precipitazioni. Tramontana sostenuta per sabato, con mari molto mossi o agitati, in attenuazione per domenica. Temperature in marcata diminuzione, in parziale ripresa ma solo nei valori massimi per domenica.

Da lunedì 27 novembre a domenica dicembre

“Settimana caratterizzata da una vasta e marcata anomalia ciclonica alimentata da aria artica, che dall’Europa nordorientale va ad interessare gran parte del continente fino al Mediterraneo centrale, influenzando quindi anche il nostro paese. In tale contesto avremo, con buona probabilità, precipitazioni al di sopra della media del periodo su Romagna, nord Sardegna, regioni centrali peninsulari, Molise e aree meridionali tirreniche; valori cumulati invece sotto la media sulla catena alpina e Sicilia e nei range attesi sul resto d’Italia. Campo termico ancora in linea con i valori climatologici tipici su Calabria e Isole Maggiori; sul resto del Sud ed al Centro-Nord invece, temperature ovunque sotto la media”.

Meteo Lombardia

Ecco le previsioni meteo secondo Arpa Lombardia: “un intenso flusso settentrionale associato ad una perturbazione artica sul Nord Europa determina fino a domattina estesi rinforzi di vento, cielo terso, e deboli nevicate sulle Retiche. Lunedì rotazione da ovest del flusso con nuvolosità in veloce aumento e debole pioviggine in serata, ma tra martedì e mercoledì correnti nordoccidentali porteranno un nuovo rinforzo del vento da nord”.

Le previsioni meteo della Lombardia giorno per giorno:

Oggi sabato 25 novembre 2023

  • Nuvolosità irregolare su Alpi e Prealpi, a nord più estesa e compatta. Altrove sereno o poco nuvoloso. Precipitazioni sui settori Retici di confine deboli o localmente moderate. Neve oltre 700 metri circa. Temperature: massime in pianura tra 9 e gli 11. Venti in pianura da ovest nordovest: fino al primo pomeriggio moderati o forti, in parziale attenuazione tra pomeriggio e sera. In montagna da nord: forti o molto forti fino al primo pomeriggio, quindi sotto i 1500 metri in attenuazione. Ancora forti o molto forti a quote più elevate. Anche a carattere di Foehn.

Domenica 26 novembre 2023

  • Sulle Retiche nuvolosità irregolare, a tratti nuvoloso alla notte. Altrove fino al primo pomeriggio sereno o poco nuvoloso, poi velato; in tarda serata aumento della nuvolosità da sud ovest. Precipitazioni sulle Retiche più settentrionali deboli fino al mattino. Nevose oltre 700 metri circa. Temperature minime in calo ma massime in aumento. In pianura minime tra -2 e 2 gradi, massime tra 9 e i 12. Venti in pianura deboli da ovest nordovest, a tratti moderati fino a metà mattina. In montagna da nord nordovest: nella notte e fino al primo mattino forti, quindi in attenuazione, in giornata deboli sotto i 1500 metri, deboli o moderati a quote più elevate. Probabile locali gelate notturne in pianura.

Lunedì 27 novembre 2023

  • Nuvolosità in aumento da sudovest nella mattina fino a molto nuvoloso o coperto ovunque da metà giornata. Debole pioviggine sparsa dal pomeriggio possibile sui rilievi e la pianura centrorientale, più diffusa ma sempre molto debole in serata. Neve oltre 1100 metri. Temperature minime stazionarie o in lieve aumento, massime in calo in pianura, in aumento sui rilievi. In pianura minime intorno allo 0 e massime intorno ai 7 gradi. Venti in pianura deboli o molto deboli di direzione variabile, in montagna deboli dai quadranti meridionali. Locali gelate notturne in pianura.

Martedì 28 novembre 2023

  • Residui addensamenti sulla pianura orientale alla notte e primo mattino, poi sereno ovunque tranne che sulle creste di confine dove insistono nubi irregolari, a tratti più compatte e estese. Precipitazioni deboli residue sul Mantovano al primo mattino, poi ovunque assenti eccetto nevischio portato da nord sulle creste di confine. Temperature minime senza variazioni rilevanti, massime in aumento in pianura. Venti in marcato rinforzo da nord e da ovest al pomeriggio e localmente forti; in montagna moderati da nord, in ulteriore rinforzo al pomeriggio fino a forti o molto forti in quota. Anche a carattere di foehn. Locali gelate notturne in pianura.

Mercoledì 29 novembre 2023

  • Sereno o poco nuvoloso con addensamenti sulle Alpi di confine al mattino, velato e progressivamente più nuvoloso dal pomeriggio e in serata. Precipitazioni assenti. Venti moderati da nord sui rilievi, in attenuazione e rotazione da sud nella giornata. In pianura venti deboli da ovest al mattino, da est al pomeriggio. Temperature in lieve calo.

Giovedì 30 novembre 2023

  • Molto nuvoloso con deboli precipitazioni diffuse, localmente moderate sui rilievi centro orientali. Venti deboli variabili in pianura, moderati da sud sulle cime.  Minime in aumento e massime in calo.