Grandine
Grandine

Milano, 2 agosto 2020 - Caldo e afa stanno diminuendo in Lombardia. Già sabato sera il cielo si è annuvolato e l'aria si è fatta meno opprimente.

Domenica mattina per lo più soleggiato, ma è in arrivo un vero e proprio ciclone atlantico sempre più deciso non solo a porre fine a questa intensa ondata di caldo ma anche a proporci una fase contrassegnata dall'arrivo di temporaligrandine e vento.

Secondo gli esperti di meteo.it, già da lunedì gli effetti dell'annunciato ciclone, sospinto da correnti più fresche e instabili di origine atlantica, provocheranno un'evidente fase di maltempo. Attenzione perché a causa della tanta energia in gioco non è esclusa la possibilità di eventi meteo estremi come grossa grandinate e nubifragi, in particolare tra basso Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Sulle zone montuose massima allerta per possibili alluvioni lampo e frane lungo i versanti a causa delle ingenti quantità di pioggia previste in pochissimo tempo.  Martedì 4 agosto il vortice su sposterà verso Est e da giovedì tornerà il bel tempo.

Il Comune di Milano, per questo, ha attivato il Centro Operativo Comunale per il monitoraggio dei livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro e del radar e sono allertate le squadre di polizia locale, Protezione civile e MM servizi idrici per attivare, se necessario, il piano di emergenza.