Il luogo dell'esercitazione (Ansa)
Il luogo dell'esercitazione (Ansa)

Montanaso Lombardo (Lodi), 8 novembre 2019 - Due volontari della Protezione civile (Associazione nazionale alpini) di 39 e 48 anni, originari di Bergamo, sono rimasti folgorati questa mattina, attorno alle 11, per una scarica elettrica da 15mila volt mentre stavano posizionando una stazione radio nei pressi del lago della cava del Belgiardino di Montanaso Lombardo (Lodi).

I due volontari sono stati portati in ospedale a Lodi, non risultano in pericolo di vita. L'infortunio, sul quale sono intervenuti per le indagini la questura di Lodi e i tecnici dell'Ats Metropolitana, è avvenuto nell'ambito dell'esercitazione Vardirex che coinvolge la colonna mobile di Protezione Civile di Regione Lombardia e anche l'Esercito. Da una prima ricostruzione dell'accaduto i due volontari, un 48enne di Gorlago e un 39enne di Dalmine, dopo aver parcheggiato il furgone attrezzato a sala radio non lontano da un filare di alberi e non lontano anche da una linea Enel a media tensione a 15mila volt trifase, stavano innalzando il palo telescopico di cui è dotato l'automezzo, sul quale si trovano alcune antenne a stilo. La pioggia era particolarmente intensa e a un certo punto, quando l'antenna più alta è arrivata a circa un metro dalla linea elettrica, è partita una violenta scarica. Il 48enne stava estraendo a mano uno degli stabilizzatori del furgone e parte della corrente lo ha attraversato. Il 39enne, invece, è stato parzialmente protetto dalla carrozzeria del veicolo, nel quale stava entrando. La sala radio mobile è stata ora posta sotto sequestro dalla polizia di Lodi per eventuali ulteriori accertamenti.

Nel frattempo, il capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli ha rivolto auguri di una pronta guarigione ai due volontari rimasti feriti: "Mi auguro che possano rimettersi presto e rinnovo il mio ringraziamento a loro come a tutte le donne e gli uomini delle associazioni di volontariato e delle forze dello Stato che, con tanta generosità e dedizione operano ogni giorno nei molteplici ambiti di Protezione Civile"