Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 feb 2022

Legnano, FdI diventa il primo gruppo d'opposizione in aula

Stefano Carvelli lascia la Lega e passa a Fratelli d'Italia: Santanché e i big regionali arrivano in città per reclamare un ruolo da leader nel centrodestra 

11 feb 2022
paolo girotti
Politica
Legnano Santalche alla sede di Fratelli D'Italia
Daniela Santanchè, al centro, davanti alla sede di FdI
Legnano Santalche alla sede di Fratelli D'Italia
Daniela Santanchè, al centro, davanti alla sede di FdI

Legnano (Milano), 11 febbraio 2022 - Fratelli d’Italia acquisisce un nuovo consigliere comunale, diventa il primo gruppo di opposizione e si “candida a guidare il centro destra cittadino alle prossime elezioni”: per dare voce al cambio di equilibri, definito dal passaggio del consigliere comunale Stefano Carvelli dal gruppo consiliare della Lega a quello di Fdi (tre consiglieri ora in aula), il presidente del circolo locale, Franco Terreni, e l’ex assessore Maira Cacucci hanno radunato nella sede di via Volturno i rappresentanti nazionali, provinciali e regionali, a partire da Daniela Santanchè, coordinatrice regionale FdI. Con loro l’onorevole Marco Osnato, Sandro Sisler (Coordinatore FdI Provincia di Milano), Fabio Raimondo (vice coordinatore regionale FdI) e i due consiglieri che costituiscono con Carvelli il gruppo consigliare, Gianluigi Grillo e Franco Colombo.

Una vera e propria truppa, dunque, che probabilmente doveva servire per sottolineare il cambio di marcia richiesto da parte di Fdi anche in ambito locale. Se Sisler ha aperto la presentazione sottolineando a gran voce la candidatura a forza trainante del centro destra legnanese, Santanché ha invece premuto il tasto della coerenza di Fdi nella recente elezione del presidente della Repubblica: “Eravamo tutti d’accordo, tutte le forze del centro destra, per ribadire il nostro “no” a un Mattarella bis. Tutti hanno visto come è andata e chi è rimasto coerente con la propria posizione”.

E Carvelli? L’ex leghista, che ha spiegato come la sua decisione di cambiare gruppo consigliare non sia stata certa accolta con il sorriso dalla Lega legnanese, ha voluto sottolineare che la sua posizione è ad oggi al “90% coincidente” con le istanze portate avanti da Fratelli d’Italia. La distanza con le posizioni della Lega, invece, è riferita alle linee guida seguite dal nazionale nell’ultimo anno.

Dal prossimo consiglio, in aula, Fratelli d’Italia sarà numericamente il primo partito d’opposizione: i tre consiglieri in aula, in ogni caso, sono accomunati anche dal fatto di aver occupato in passato gli scranni di palazzo Malinverni con una differente casacca. Grillo è stato consigliere comunale di Forza Italia prima di passare, già in occasione delle ultima amministrative, con Fdi: Franco Colombo, invece, dopo essere stato assessore in quota Lega e poi candidato sindaco e consigliere comunale per la sua lista civica, è passato al gruppo di Fdi solo poche settimane fa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?