Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
3 feb 2022

Valsassina, cervo in trappola: liberato da veterinari e agenti della Provinciale

L'animale è rimasto impigliato con le corna in una recinzione in plastica

3 feb 2022
daniele de salvo
Cronaca

Casargo (Lecco), 3 febbraio 2022 – Un cervo in trappola è stato liberato dagli agenti della Polizia provinciale. E' successo a Casargo, in Valsassina. Nella zona di Narro, verso l'Alpe Giumello, uno splendido esemplare di cervo maschio è rimasto impigliato con le corna in una rete di nylon installata per delimitare un orto. Nessuno ha potuto avvicinarsi perché l'animale era molto spaventato, aggressivo e quindi pericoloso.

Per questo sono dovuti intervenire di rinforzo due veterinari di Ats che l'hanno sedato a distanza con dardi al tranquillante. Solo una volta che si è addormentato è stato possibile liberare il cervo in completa sicurezza per tutti. Gli agenti della Polizia provinciale lo hanno poi monitorato fino a quando non si è completamente risvegliato. Infine, accertato che si era ripreso completamente, lo hanno lasciato andare di nuovo libero per la sua strada nei boschi della Valsassina

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?