DANIELE DE SALVO
Cronaca

Monticello Brianza, lo punge un calabrone nel cortile dell'asilo: 51enne in shock anafilattico

L’operatore ecologico è stato soccorso dall'eliambulanza e ricoverato con difficoltà respiratorie a Merate

Un esemplare di calabrone

Un esemplare di calabrone

Monticello Brianza (Lecco), 20 luglio 2023 – Shock anafilattico per un 51enne punto da un calabrone. E' successo oggi pomeriggio a Monticello Brianza, nel giardino della scuola dell'infanzia parrocchiale di Cortenuova. Per soccorrerlo sono stati mobilitati anche i sanitari di Areu dell'eliambulanza di Milano, perché ha perso conoscenza. A essere punto da un calabrone è stato un operatore ecologico di 51 anni appunto che abita in paese. Stava svolgendo alcuni lavori nel cortile dell'asilo, quando è stato punto da un calabrone. La zona della puntura si è immediatamente gonfiata e lui ha cominciato ad iperventilare perché gli mancava l'aria e faticava a respirare, poi è svenuto. Probabilmente ha accusato uno shock anafilattico in seguito ad una reazione allergica. E' stato soccorso dai sanitari dell'autoinfermieristica di Areu e dai volontari della Croce bianca di Merate, ma le sue condizioni inizialmente si sono rivelate molto gravi e per questo sono atterrati pure i soccorritori dell'eliambulanza. Il 51enne ha successivamente ripreso conoscenza. Nonostante stesse meglio è stato trasferito d'urgenza in ambulanza al Pronto soccorso dell'ospedale di Merate, dove è stato ricoverato in osservazione.