Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Lecco, 2 giugno 2020 – Un 26enne straniero di Paderno Dugnano ha accusato un improvviso e grave malore subito aver fatto il bagno nel lago di Garlate poco oltre la spiaggia di Rivabella a Lecco. I primi a intervenire sono stati i soccorritori del Soccorso alpino che hanno rianimato il giovane utilizzando il defibrillatore automatico, poi sono accorsi i sanitari del 118 con i volontari di Lecco Soccorso che hanno proseguito le manovre rianimatorie consentendogli di riprendere conoscenza.

Dopo le prime cure e dopo essere stato stabilizzato il 26enne è stato trasferito d'urgenza in ospedale all'Alessandro Manzoni. Nonostante abbia subito un arresto cardiocircolatorio sembra si sia ripreso ma resta ricoverato sotto stretta osservazione.