Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2021

MeglioQuesto si quota in Borsa

La società debutta lunedi su Aim Italia e cerca nuovi investitori per diversificare le attività

23 giu 2021
barbara calderola
Economia
featured image
Felice Saladini, ad di MeglioQuesto
featured image
Felice Saladini, ad di MeglioQuesto

Milano - MeglioQuesto sbarca in Borsa. Il gruppo specializzato in servizi per la gestione della clientela nelle telecomunicazioni, finanza e assicurazioni, sta per fare il suo debutto su AIM Italia, il sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana e dedicato alle piccole e medie imprese ad alto potenziale. Il rilascio, da parte di Borsa Italiana, dell’avviso di ammissione alle negoziazioni è previsto per oggi, mentre l’avvio delle negoziazioni per lunedì 28 giugno.

Il prezzo di collocamento è stato definito in 1,40 euro per azione e la capitalizzaziione attesa è superiore a 70 milioni di euro. L’azienda che spazia dall’online con raccolta traffico verso il proprio sito, opera anche attraverso canali più tradizionali come la vendita diretta con stand all’interno di centri commerciali e telefonica, dal telemarketing alle ricerche di mercato e con la presenza sul listino punta a conquistare nuovi mercati. La sola customer experience - la soddisfazione dei consumatori - ha superato i 360 miliardi di dollari di valore nel 2020 e raggiungerà nel 2025 la soglia dei 518, +41%. Gran parte dell’aumento sarà determinato dall’adozione di nuove tecnologie, rincorrendo i millennials che spingono per la digitalizzazione dei servizi per i quali è necessario un maggior grado di specializzazione.

"L’accesso alla Borsa ci consentirà di accelerare il trend di sviluppo – spiega l‘amministratore delegato Felice Saladini – L’acquisizione e la gestione di clienti è il comparto in cui siamo protagonisti e nel quale è richiesta una importante capacità high-tech e di investimenti in formazione del personale per offrire soluzioni in rapida trasformazione. L’operazione di quotazione permetterà a un’ampia platea di investitori italiani ed esteri di sostenere e condividere il nostro progetto a livello nazionale e internazionale". Obiettivo, "accelerare la strategia di espansione e diversificazione, per cogliere nuove opportunità nei campi dell’assistenza sanitaria, della logistica e dell’e-commerce". Per accompagnare il passaggio, la società ha rafforzato la governance, ampliando il cda e nominando amministratori indipendenti Daniela Ducato e Vincenzo Dispinzeri.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?