Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 mag 2022
fabio lombardi
Economia
19 mag 2022

Chi è Alexander Govor, l'oligarca che ha comperato i McDonald's in Russia

L'imprenditore che ha rilevato la catena di fast food ha affari in vari campi: dal petrolio agli hotel

19 mag 2022
fabio lombardi
Economia
featured image
Alexander Govor
featured image
Alexander Govor

McDonald's cede le sue attività in Russia ad Alexander Govor, l'attuale titolare di licenza autorizzato. Lo ha annunciato il colosso dei fast food made in Usa in una nota. Govor acquisterà l'intero portafoglio di McDonald's e opererà con i ristoranti sotto un nuovo marchio. I termini finanziari dell'operazione non sono stati resi noti. L'accordo prevede che tutti i dipendenti siano confermati per almeno due anni.

La decisione di McDonald's

Nei giorni scorsi la più famosca catena di fast food al mondo, come già fatto da altri grandi gruppi, aveva annunciato di lasciare la Russia a causa della guerra in Ucraina. Dopo oltre 30 anni uno dei marchi Usa nel mondo aveva deciso di lasciare la Russia "perché gli sviluppi della guerra in Ucraina non rendono più sostenibile il business". Era infatti il 31 gennaio del 1990 quando a Mosca veniva inaugurato il primo McDonald's della storia in Russia.

L'accordo con Govor

Govor ha anche accettato di finanziare gli stipendi dei dipendenti aziendali che lavorano in 45 regioni del paese fino alla chiusura, oltre che coprire le passività esistenti nei confronti dei fornitori McDonald's.

L'oligarca e McDonald's

Alexander Govor, che gestisce già 25 ristoranti della catena in Siberia. Govor, che è concessionario dell'azienda americana dal 2015, acquisirà l'intero portafoglio di McDonald's in Russia e gestirà i ristoranti con un nuovo marchio. L'accordo dovrebbe concludersi nelle prossime settimane. 

Dal petrolio ai ristoranti

Govor è un imprenditore siberiano con affari in diversi rami. Oltre alla ristorazione ha attività in hotel, raffinerie, assistenza medica avanzata. Ma non solo. E' comproprietario di NeftekhimserviceDal 2007, Neftekhimservice JSC è un investitore nella costruzione della raffineria di petrolio di Yaya. Dal 2010, l'uomo d'affari possiede un franchising della rete di stazioni di servizio Lukoil, dal 2015: sei ristoranti in franchising della rete McDonald's, che è già andata oltre la regione di Kemerovo fino a Novosibirsk, Tomsk e Berdsk.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?