Nunzio Yari Cecere e Antonio D’Auria, Comelit
Nunzio Yari Cecere e Antonio D’Auria, Comelit

Bergamo, 25 aprile  - I citofoni bergamaschi sbarcano a Dubai. Una partnership con Nunzio Yari Cecere, per Forbes uno dei costruttori più influenti d’Europa, frutterà a Comelit un biglietto in business class per il Medio Oriente. Il rapporto con Cecere Management, holding napoletana da 35 anni attiva nell’immobiliare, è nato grazie a innovazione e sostenibilità. Campo di prova, abitazioni di ultima generazione in centro ad Aversa, Campania. Da poco montano Ultra, tecnologia intelligente in arrivo dal Nord. Modulo touch a colori da 5 pollici con sensore crepuscolare che riconosce le diverse fasi del giorno per evitare sprechi di energia.

E per gli ipovedenti tastiera e riconoscimento vocale. Il sistema ha una pulsantiera anti-pioggia che ricorda lo smartphone e una telecamera grandangolare ad alta definizione che elimina i punti ciechi, per la sicurezza. All’interno, un mini Wi-Fi, compatibile con Alexa ed Eco Show. Una tecnologia su misura per gli Emirati, mercato del lusso dove si affermano sempre in anticipo le nuove tendenze. La rotta internazionale non impedirà di continuare a spingere sulla domanda interna: "Milano è una sede naturale per chi fa ecosostenibilità", spiega Antonio D’ Auria, Project Campania di Comelit.