np_user_4025247_000000
raffaella parisi
Cultura e Spettacoli

Anima mia festeggia 50 anni: i Cugini di campagna in concerto al Repower di Assago

Domenica 16 al teatro nel Sud Milano uno spettacolo antologico che ripercorre mezzo secolo di storia della gruppo vocale italiano. Biglietti su TicketOne da 28 euro

I Cugini di campagna festeggiano il mezzo secolo di "Anima mia"
I Cugini di campagna festeggiano il mezzo secolo di "Anima mia"

Assago (Milano) – “Andava a piedi nudi per la strada… anima mia, torna a casa tua”... chi non ha intonato queste parole? La nota canzone dei Cugini di campagna compie 50 anni e li festeggia con un concerto, domenica 16 aprile, alle 21 al Teatro Repower di Assago. Il gruppo musicale pop è nato nel 1970 a Roma su iniziativa di Silvano Michetti e poi scritturato dalla casa discografica Pull di Bruno Zambrini e Gianni Meccia; i due discografici scelgono una denominazione "agreste", perché nelle loro intenzioni iniziali volevano fosse un sodalizio musicale dal repertorio tradizionale italiano.

La prima canzone del quartetto è, infatti, Il ballo di Peppe, lanciata dalla trasmissione Alto gradimento, condotta da Gianni Boncompagni e Renzo Arbore. Dal 1973 fino al 1977, i Cugini di Campagna ottengono il successo con canzoni come Anima mia, a cui seguono Un'altra donna (che resta nella Hit Parade italiana nei primi dieci posti per più di 44 settimane), Innamorata, 64 anni, Preghiera, È lei, Conchiglia bianca, Tu sei tu. I Cugini di Campagna con l’esordio al 73° Festival di Sanremo, hanno stupito pubblico e critica, dimostrando ancora una volta l’attitudine a cantare dal vivo con zatteroni e lustrini, leggerezza.

Al loro passaggio, in quella settimana sanremese, si è sentito cantare da persone di ogni età Anima Mia che, con i suoi 4 milioni di copie vendute e 54 versioni in tutto il mondo, è diventata un vero inno da intonare tutti insieme. Il brano è stato è stato pubblicato in tutto il mondo in numerose versioni tra cui una dagli Abba. “Noi veniamo dalla scuola anni Settanta dove la dimensione live è fondamentale e imprescindibile. Cristallizzi e cementi il rapporto con il tuo pubblico per rimanere in contatto con chi ha speso tempo e denaro per venirti a sentire; glielo devi. Di questo devi essere consapevole, perché se non sei sincero, il pubblico se ne accorge”.

L’iconico gruppo è stato d’ispirazione ad intere generazioni, anticipando di cinquant’anni l’originalità e la voglia di fare musica di gruppi come i Maneskin, con uno stile assolutamente personale, senza paura. La voglia costante di dialogare col proprio pubblico, per il quale si spendono generosamente in concerto è l’ingrediente fondamentale di un successo che ha superato il tempo, i tempi e le mode. I Cugini di Campagna sono contemporanei, ma fedeli alla propria “cifra” che li rende inconfondibili.

 “Dopo cinquant’anni da Anima Mia e 53 dalla nascita dei Cugini, ci siamo presentati a Sanremo, essendo noi stessi, non con una veste nuova, ma rinnovata. I Cugini sono i Cugini – sottolinea Ivano Michetti - con le zeppe, la voce e con tutti i capelli, che grazie a Dio non ci sono cascati! Non cambieremo mai; hanno provato in tanti negli anni a convincerci a farlo ma noi abbiamo saputo cavalcare il tempo rimanendo fedeli a noi stessi e alla nostra “anima”.

Uno spettacolo che ripercorre mezzo decolo di storia della band,  con numerose date del tour che oltre l’Italia, toccherà anche Australia, Nord America e Belgio, un consenso alimentato dall’entusiasmo di Silvano Michetti (batteria), Ivano Michetti (chitarra), Tiziano Leonardi (sintetizzatori e programmazione moduli ausiliari) e Nick Luciani (voce) in un crossover lungo più di cinquant’anni da Anima Mia alla radiofonica Lettera 22, passando attraverso tutti i loro successi. Biglietti disponibili su TicketOne a partire da 28 euro