Travolto da un macchinario di 400 chili: gravissimo operaio di 57 anni

Settimo Milanese, è stato schiacciato da bancale che un collega stava scaricando da un camion. L’uomo è stato portato in prognosi riservata a Niguarda

Settimo Milanese (Milano), 29 gennaio 2024 –  E' stato travolto da un macchinario di oltre 400 chili caduto da un bancale che un collega stava scaricando dal camion, l'operaio di 57 anni vittima di un infortunio sul lavoro, oggi pomeriggio a Settimo Milanese.

E' successo poco dopo le tredici e trenta all'interno della Satisloh, un'azienda di via del Campaccio che produce macchine per lenti di precisione.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale il 57enne era appena arrivato in ditta per consegnare appunto il macchinario. E' stato durante questa operazione che è rimasto letteralmente travolto dal bancale. L'impatto è stato violento. Sul posto la centrale operativa di Areu ha inviato un'ambulanza, un'automedica e l'elisoccorso.

Le condizioni del 57enne sono apparse subito molto gravi.

Dopo le prime cure sul posto è stato accompagnato all'ospedale Niguarda di Milano in codice rosso e prognosi riservata. Ha riportato una grave ferita alla testa e una contusione al torace. Gli agenti della polizia locale hanno fatto i rilievi sul posto per ricostruire la dinamica e accertare eventuali responsabilità.