Sciopero Trenord del 16 giugno, treni a rischio e nessuna fascia di garanzia: gli orari

La protesta è stata proclamata dai sindacati Uiltrasporti e Orsa. Previsti ritardi e cancellazioni sul servizio regionale, suburbano e aeroportuale. Ecco dove informarsi

Nel caso di cancellazione dei treni del servizio aeroportuale, saranno istituiti bus senza fermate

Nel caso di cancellazione dei treni del servizio aeroportuale, saranno istituiti bus senza fermate

Domenica 16 giugno 2024 meglio non prendere il treno in Lombardia. Per quella giornata è stato infatti proclamato uno sciopero dei lavoratori di Trenord che durerà l’intera giornata, dalle 3.00 di domenica fino alle 2.00 di lunedì. Essendo una giornata festiva, non è prevista alcuna fascia di garanzia quindi non ci sono convogli la cui circolazione è assicurata.

Dove informarsi

La protesta è stata proclamata dai sindacati Uiltrasporti e Orsa e l’azienda ha comunicato che “i treni del servizio regionale, suburbano, aeroportuale e a lunga percorrenza potranno subire ritardi o cancellazioni”.

Pertanto, prima di viaggiare, si consiglia ai viaggiatori di informarsi sull’App Trenord (qui il link Android, e qui il link iOS) oppure sul sito www.trenord.it. Meglio, inoltre, prestare attenzione sia gli annunci sonori trasmessi nelle stazioni che alle informazioni in scorrimento sui monitor.

Servizi aeroportuali

Nel caso di cancellazione dei treni del servizio aeroportuale, saranno istituiti bus senza fermate intermedie tra: 1) Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto per il Malpensa Express (da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1); Stabio e Malpensa Aeroporto per il collegamento aeroportuale S50 Malpensa Aeroporto – Stabio.